Pubblicato il

Musicisti. Le cose più assurde chieste per i concerti

Da Adele ai Van Halen: quando il tour diventa una barzelletta

Le cose più assurde chieste da musicisti e cantanti per i loro concerti

Musicisti e cantanti! Bravi, bravissimi ma anche viziati… viziatissimi! Certo non tutti, ma molti. C’è poco da fare, il successo a volte da alla testa e si pretendono cose che, per noi comuni mortali, risultano assurde. Per loro invece… semplici richieste!

Alcuni dei vizi…

Da specifiche candele profumate al tassativo divieto di consumare miele biologico, da una delegazione di nani a pacchi di “M&Ms” assolutamente non marroni. E ancora, il camerino che venga mantenuto esattamente a 25,5 gradi  di temperatura, cosce di pollo condite con pepe di cayenna, burro di cacao Nivea e sapone alla menta piperita del Dr. Bronner. Ostriche freschissime e pulite in un certo modo, otto piante ad alto fusto e foglia grandi, candele alla vaniglia Joe Malone. Sette camere separate, burro di arachidi, gelatina di buona qualità e un secchio del ghiaccio pulito.
E così via…
Ecco le più incredibili assurdità che musicisti e cantanti famosi hanno chiesto (e continuano a chiedere) per i loro concerti in giro per il mondo

(Fonte Independent)

GUARDA ANCHE: BRANGELINA? ECCO GLI AMORI VIP CHE INVECE RESISTONO

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag