Pubblicato il

Zacapa, il segreto degli chef è “the art of slow”

Cinque chef internazionali di successo si raccontano in quattro short movie. E spiegano come creare la giusta decompressione

Zacapa

Non solo Masterchef. Quando si pensa alla cucina professionale, si è soliti immaginare sfide e ingredienti impossibili. Corse contro il tempo ed eliminazioni immediate. Ma c’è dell’altro. E ce lo spiega la nuovissima serie di short movie, “The Art of Slow”, prodotta dal leader mondiale del rum ultra premium Zacapa.

Kamilla Seidler, recentemente nominata Miglior Chef Donna dell’America Latina (2016), si prende una pausa dal suo premiato ristorante Gustu in Bolivia. Decide di viaggiare alla volta di Italia, Spagna, Stati Uniti e Messico. Per trascorrere del tempo, ma anche per ricevere ispirazione dal gotha della gastronomia mondiale.

Nel corso delle puntate Kamilla incontra 4 grandi nomi. A partire dall’italiano Diego Rossi, responsabile del Trippa di Milano. Proseguendo con lo spagnolo Diego Guerrero, chef due stelle Michelin del DSTAgE di Madrid. A seguire il messicano Guillermo González Beristaín, chef del Pangea di Monterrey e vincitore dello Chefs’ Choice Award per i 50 Migliori Ristoranti 2016 dell’America Latina, nonché l’americano Cesar Zapata, chef al Phuc Yea! e precedentemente presso The Federal di Miami.

Da questi incontri si comprende l’importanza di quella che Zacapa chiama come “The Art of Slow”.

Una filosofia che riconosce che le cose migliori non possono essere fatte in fretta e che incoraggia a prendersi del tempo per ritrovarsi. Per trovare ispirazioni e ricercare idee innovative celebrando l’ispirazione che si ritrova lungo il percorso.

Kamilla scopre che ognuno di questi chef lascia la cucina alla fine di una lunga giornata e si prende del tempo di decompressione per riscoprirsi attraverso diverse attività. Cesar va in bicicletta, Diego cerca conforto nella nativa campagna italiana. Guglielmo, invece, si rifugia in montagna. E Diego Guerrero si rilassa con la musica.

I quattro episodi della serie Art of Slow saranno disponibili su www.zacaparum.com, sulla pagina youtube di Zacapa e i suoi canali social.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag