Pubblicato il

Chi e perché è considerato sex symbol?

Una ricerca indaga l’attrazione e le ragioni alla sua base, prendendo in causa la semiotica

sex symbol
Photo Robyn Beck / AFP) (Photo credit should read ROBYN BECK/AFP/Getty Images

Chi ci attrae e perché? Domanda da un milione di dollari, alla quale si potrebbe rispondere in diversi modi. XChannel, la prima società di marketing e comunicazione crosscanale in Italia –ha provato a rispondere all’interrogativo prendendo in causa la semiotica. I principi di questa disciplina, applicati al mondo della sensualità, hanno fatto emergere chi sono i sex symbol di oggi e perché.

14,25€
15,00
disponibile
6 nuovo da 14,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 5 Luglio 2020 16:35

Attrazione: chi è un sex symbol?

Chi sono le star più attraenti e perché sono percepite come tali? XChannel ha condotto un’indagine attraverso un questionario netnografico, ovvero, costruito con il metodo etnografico e diffuso attraverso la rete. È stato chiesto ad un campione di utenti web, di età compresa tra i 24 e i 50 anni, di individuare 4 sex symbol. La ricerca ha dunque analizzato attraverso la semiotica qual è l’immagine della sensualità e per quali ragioni. Per inciso, la semiotica è una disciplina che studia i segni, i simboli, i loro rimandi e i motivi per cui hanno senso. Nel caso delle star è assai immediata la correlazione con i personaggi che hanno incarnato nei film, nelle serie, nella moda. E anche le loro vicende umane diffuse via gossip al mondo intero.

Alcune star sono considerate sex symbol non solo per un giudizio estetico, ma perché incarnano un ‘tipo’. E questo ‘tipo’ va a toccare delle corde a cui diamo più o meno valore, facendocele sembrare attraenti. La ricerca ha utilizzato il quadrato semiotico, ovvero un metodo di classificazione dei concetti pertinenti ma opposti (bello-brutto, buono-cattivo). In questo caso le quattro posizioni sono state articolate secondo tre relazioni: contrarietà, implicazione, negazione. I sex symbol donne emersi dal sondaggio sono Jennifer Aniston, Kate Moss, Penelope Cruz e Angelina Jolie. Gli uomini Bradley Cooper, Michael Fassbender, Leonardo Di Caprio, Brad Pitt.

Ultimo aggiornamento il 5 Luglio 2020 16:35

L’interpretazione semiotica ha evidenziato le relazione di opposizione tra i ‘tipi’ rappresentati da Jennifer Aniston e Angelina Jolie. Unite da uno degli eventi più clamorosi della cronaca rosa degli ultimi anni. Ma anche divise dalla contrarietà simbolica tra ‘bella e impossibile’ (Jolie) e bella-della-porta-accanto (Aniston). Due tipi di sensualità diametralmente opposti. Allo stesso modo la ricerca ha evidenziato due subcontrari tra la trasgressiva-misteriosa Kate Moss e la passionale-latina Penelope Cruz.

Nel caso degli uomini, lo studio ha rilevato che l’attrazione verso Brad Pitt implica la preferenza per l’uomo forte, maturo. In antitesi all’eternamente scapolo (o fidanzato a fasi alterne) Leonardo DiCaprio, identificato anche come toy-boy (all’epoca). Subcontrari anche l’affidabile-introverso Bradley Cooper rispetto al sexy-intellettuale Michael Fassbender.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie AmoreTag