Pubblicato il

Quanto è difficile piacersi. Un sondaggio

Piacersi non è facile. Un’indagine sul corpo delle donne, la percezione di sé e le pressioni sociali

piacersi
istockphotos

Il tema del corpo delle donne è molto ampio, e dibattuto da diverse generazioni. Un tema che evolve, assume nuovi connotati in base alle epoche storiche, e rimane sempre incredibilmente attuale (al contrario del tema ‘il corpo degli uomini’, praticamente inesistente). Uno dei punti di vista attraverso cui affrontarlo è quello che riguarda i canoni di bellezza, i ‘dogmi’ estetici che, a onor del vero, nei settori più legati alle immagini – la moda, la pubblicità, la cosmesi – stanno cambiando e assumendo forme sempre più rappresentative della varietà dell’universo femminile. Ma ancora è difficile uscire da un canone standardizzato, e non a caso molte donne trovano difficoltà a piacersi. Elle sta conducendo un’ambiziosa indagine intitolata ‘Cosa voglio di più’. Un maxi sondaggio (commissionato a Lexis Ricerche) che vuole fotografare la condizione delle donne italiane. La rivista ha pubblicato i risultati della prima parte dell’indagine, dedicata proprio al corpo delle donne e alla capacità di piacersi.

Piacersi: quante donne amano il proprio corpo?

Il sondaggio è stato condotto prendendo a campione 1500 donne di età compresa tra i 20 e i 50 anni. Il 79% afferma di avere un’idea precisa di come vorrebbe fosse il proprio corpo. E tra coloro che lo cambierebbero nella totalità, c’è ben il 37% delle interpellate. Per cambiare, l’87% vorrebbe fare più sport, il 91% avere una dieta più sana, il 12% ricorrerebbe alla chirurgia. Ma per il 52% c’è un fattore che ostacola nella cura di sé: il denaro. Avendone più disponibilità, dichiarano, potrebbero prendersi maggiormente cura del proprio corpo. La crisi economica e il gender gap preoccupano, e nel 59% dei casi induce notevole stress.

Piacersi per Piacere
7,27€
disponibile
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 23 Febbraio 2021 9:56

Bellezza e giovinezza

Dalle risposte delle intervistate emerge che l’approvazione degli altri e il successo passano attraverso due aspetti fondamentali quando si è donna: la bellezza e la giovinezza. Le donne sanno di essere valutate in base a queste de caratteristiche. Ed è per questo che ben il 90% delle intervistate dichiara che vorrebbe sentirsi più bella. Il 44% vorrebbe mettersi a dieta per trovare l’approvazione degli altri. Altro ‘fantasma’ con cui devono convivere le donne è quello della giovinezza eterna. Alle donne non è concesso invecchiare, specialmente se si desidera ricoprire un ruolo dirigenziale sul lavoro. Molte donne in carriera, secondo il sondaggio, si sentono disposte a ricorrere alla chirurgia estetica per preservare un aspetto giovane (42%). Ma la chirurgia è accettata anche tra le giovani – 20/30enni – se serve a superare complessi fisici.

La pressione sociale sul corpo delle donne è alta, ad ogni età per motivi differenti. Piacersi o non piacersi, appartenere ad un canone oppure no. Il corpo delle donne può diventare un ostacolo nel rapporto con il mondo. Si è troppo belle si viene percepite come poco intelligenti. Se non lo si è abbastanza non si viene rispettate. Secondo il 76% delle intervistate il percorso verso la parità di genere è ancora lungo, e il termine femminismo non è ancora passato di moda.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie PeopleTag