Pubblicato il

Fitwalking, la camminata sportiva amata dagli italiani

Camminare per tenersi in forma: un’attività sana, benefica e apprezzata da molti

camminata sportiva
istockphotos

Secondo una ricerca condotta da American Pistachio Growers in occasione di Rimini Wellness, gli italiani amano camminare. E fanno bene: la camminata sportiva porta numerosi benefici. Ai muscoli, alle articolazioni, al cuore, ai polmoni. E persino all’umore. Se poi ci si dedica al Fitwalk, e la si rende più intensiva, il benessere aumenta. Ecco cosa pensano gli italiani secondi i dati raccolti dall’associazione di produttori di pistacchi americani. Che promuove le proprietà benefiche dei pistacchi come recovery snack perfetto dopo l’attività fisica.

Camminata sportiva per tenersi in forma

La camminata è l’attività aerobica preferita dagli sportivi nostrani (54,7%), risulta dalla ricerca. Soprattutto fra le donne (62,6%). Per quanto riguarda le fasce di età, sono in particolare gli over 64 anni a preferirla rispetto ad altri sport (70,3%). L’associazione che, approfondisce anche il legame tra alimentazione e active lifestyle, riscontra che quasi uno ‘sportivo’ su due (48,6%) non segue alcuna dieta in modo particolare, ma cerca comunque di arrangiarsi con una alimentazione equilibrata. Solo uno su tre (32,9%) controlla le calorie consumate dopo le fatiche.

Ma esiste un modo per fare del walking un vero e proprio sport brucia-calorie e brucia-grassi? Gloria Ghiara, istruttore di Fitwalking e Fitwalking Cross metodo Damilano, e Istruttore Fidal-Fitwalking, interviene nel merito e fornisce alcuni consigli per praticare la camminata sportiva. Il Fitwalking infatti è un vero e proprio sport. Facile e alla portata di tutti. E si può praticare ovunque, in qualsiasi momento. Basta avere un paio di sneakers appositamente progettate per dare sostegno durante la camminata.

Ultimo aggiornamento il 8 Ottobre 2019 8:24

Consigli per praticare il Fitwalking

Ci sono tre diversi modi di praticare il Fitwalking. La categoria Life Style si rivolge a chi vede la camminata come momento di svago, ma anche chi ama semplicemente passeggiare. Il Performer Style è dedicato a chi vuole praticare una vera e propria forma di fitness. Si tratta di un’attività motoria allenante e che porta anche a una serie di risultati: migliorano la velocità, la resistenza, il fiato. Si ottiene dimagrimento, tono muscolare e benessere psicofisico. Lo Sport Style è il top per chi mira alla performance.

Per ottenere una camminata fluida e veloce occorre camminare cercando di raggiungere una velocità di 6-8 km/h. Nel walking, a differenza del running, un piede è sempre appoggiato sul terreno, e il passo si compone di tre movimenti precisi: attacco, con l’appoggio deciso del tallone al suolo, rullata, con la pianta del piede che aderisce interamente al terreno, e spinta posteriore fino alla punta dell’alluce.

A dare un impulso fondamentale alla camminata c’è il movimento delle braccia, che oscillano lungo i fianchi oppure piegate al gomito a 90 gradi. Naturalmente nel tempo i movimenti diventano più fluidi e la velocità aumenta. All’inizio, può essere utile utilizzare un apparecchio che monitori il battito cardiaco, e attenersi tra il 60-80% della frequenza cardiaca massima. Oppure utilizzare un metodo più ‘empirico’: si mantiene un buon ritmo quando si è in grado di chiacchierare, senza avere il fiatone. Infine, consiglia l’esperta, è più utile puntare sulla distanza che sulla velocità. Meglio più chilometri a ritmo più lento.

Ultimo aggiornamento il 8 Ottobre 2019 8:24
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie Tempo liberoTag