Pubblicato il

Capelli in ordine e acconciature trendy: anche con la mascherina si può

Coda, chignon, oppure treccine: spunti in armonia con il presidio sanitario

ragazza con mascherina viso
iStock

La mascherina è diventata una fedele compagna di uscita. Serve a proteggere noi e gli altri ed è quindi indispensabile. In questi mesi abbiamo scoperto che non è solo un presidio sanitario ma un oggetto personalizzabile. Sono spuntati modelli in tessuto colorati, con fantasie divertenti o tagliate su misura. Per qualche vip come Francesco Totti e Ilary Blasi è servita anche per girare per Roma (anche se semivuota) senza essere riconosciuti.

Come sistemare i capelli sapendo di dover indossarla? Le ispirazioni arrivano dai social; #mascherina fashion è l’hashtag con cui navigare nella creatività. Ecco alcune idee per sfoggiare una chioma trendy anche nella fase 2.

Mascherina viso
Mascherina viso

Come pettinarsi indossando la mascherina

Il tessuto che si poggia sul viso nasconde già di per sé metà del volto. Quindi in linea generale è consigliabile – a meno che la scelta di creare del sintomatico mistero non sia voluta – evitare di tenere i capelli totalmente sciolti. Perché la pettinatura rischia di coprire eccessivamente anche gli altri elementi della fisionomia come fronte, occhi e orecchie e lasciare meno spazio all’espressività. In più ner fare gesti comuni come passarli dietro le orecchie si rischia di portarsi le mani alla faccia e questo non è particolarmente indicato dalle buone norme igieniche.

Quindi questo è il momento di puntare sul raccolto o sul semi-raccolto; e qui vi abbiamo spiegato come realizzare una coda alta in tre mosse. Se il taglio è corto invece potete giocare con fermagli e mollette magari utilizzando anche un po’ di gel e lacca per evitare di avere sempre i capelli sulla faccia. Altro discorso è quello degli elastici; i modelli in commercio possono fissarsi sulle orecchie oppure girare intorno alla testa. Da questa composizione derivano consigli diversi.

Coda e chignon

Visualizza questo post su Instagram

Mascherina modello 2 in 1in cotone rigenerato in doppio estrato, tessuto “brand”👉♻️😷 interno tnt, labavile. • • • non solo ci prendiamo cura .. di voi! anche riduciamo l’impatto ambientale 😷♻️🌈 Made in italy fatto a mano . • • • In omaggio per il acquisto di 3 mascherine 😷la collana o bracciale #andràtuttobene 🌈🌈🌈🌈🌈 Ho un bracciale #madoninnaplis. Non a uso médico, uso collettivo accessorio outfit. Prodotta ai sensi dell’art. 16, comma 2 del DL 18/2020 Made In Italy Prive marchio CE🙌♻️. Hand Made From Italy. Per info Direct✉️🚀 • • • #shoppingonline#reversible#shoponline#maskshop#accessories#fashionmask#fashionstyle#fashionista#fashiondesigner#fashionmasks#mascherine#mascherinafashion#mascherine#mascarina#mascherinalavabile#fattoamano#handmade#mascherinapersonalizzata#mascherineperbambini#spring#sammer#handmadeinitaly#masks#mask4all#pretty#love

Un post condiviso da Mouth Mask ♻️& Fashion (@mouth_mask_italia) in data:

Una buona soluzione è la coda. Si può giocare grazie alle altezze. C’è la versione bassa che dà armonia grazie al ciuffo che cade sul collo e che può nascondere gli anti-estetici elastici e quella alta che li lascia maggiormente scoperti e a vista. Lo chignon invece è ben più saldo sulla testa e dà carattere, specialmente se il bun è in cima al capo è può essere personalizzato con l’aiuto degli elastici colorati. Un’altra idea valida per entrambe le pettinature è quella di utilizzare i maxi fermagli: così la testa assume carattere e l’accessorio aiuta anche l’aspetto più pratico dell’indossare la face mask.

Ultimo aggiornamento il 4 Agosto 2020 14:41

Si parte dalla riga

Che scegliate la coda, lo chignon o l’aggiunta del foulard intrecciato deve prima sistemare la riga. La coda lascerà spuntare comunque dei ciuffi laterali oppure sarà tirata indietro completamente? Per tutte e due le scelte avrete sicuramente bisogno di una buona spazzola e di un buon pettine in modo da acconciare i capelli come preferite. Vi consigliamo un prodotto antistatico oppure un pettine a denti larghi in entrambi i passaggi.

7,98€
disponibile
2 nuovo da 7,98€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 4 Agosto 2020 14:41

Il foulard intrecciato

Altra idea è quella di utilizzare un foulard fluorescente per dare carattere alla testa. Esso si può intrecciare in tanti modi. Dalla versione classica a quella che anni ’50 che si chiude con un nodo o un fiocco. Esistono anche versioni con arco rigido che rimangono fisse senza dare problemi anche quando ci si muove un po’.

Ultimo aggiornamento il 4 Agosto 2020 14:41

Opzione treccine

Altra idea è quella di abbinare la mascherina a delle treccine basse in stile afro. Specialmente con il caldo questa soluzione permette di non doversi preoccupare troppo dell’effetto umido sulla chioma e di tenere i capelli lontano dalla superficie della maschera. Se poi amate indossare un modello personalizzato, è una buona idea per mostrarlo come accessorio trendy.

Visualizza questo post su Instagram

C’è di bello che con la mascherina si vede comunque la nostra parte più vera❤️👁 #mascherina —> @fenomenolab

Un post condiviso da 𝕰𝖗𝖎𝖈𝖆 𝕻𝖎𝖆𝖒𝖔𝖓𝖙𝖊 (@erica_piamonte_real) in data:

La fase 2 è cominciata, lasciamo spazio anche alla creatività e alla moda: entrambe non si fermano, non ora.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie BeautyTag