Pubblicato il

Festival del Volo: la manifestazione per chi sogna di volare

Dal 2 al 4 giugno la seconda edizione del Festival

Festival del volo. Mongolfiera: foto di Cristina Risciglione
Mongolfiera: foto di Cristina Risciglione

Festival del Volo. Ovvero l’uomo sogna di volare e a volte ci riesce. L’iniziativa il Festival del Volo si terrà nell’esclusivo parco EXPerience dal 2 al 4 giugno 2017. E torna dopo la prima edizione svoltasi al Parco di Monza. La manifestazione ha lo scopo di ricordare all’uomo i tentativi per effettuare un volo in mongolfiera e con tanti altri mezzi. Quindi celebrare sia l’aspetto ludico dell’attività, sia quello più tecnico e meccanico. Due giorno di festa per accogliere gli esperti dell’attività e per mostrare ai neofiti i progressi di una disciplina molto affascinante.

Mongolfiera: foto di Cristina Risciglione
Festival del volo, mongolfiera: foto di Cristina Risciglione

Festival del volo: le info pratiche

Il Festival si terrà presso l’EXPerience Milano 2017, il Parco divertimenti di circa 400.000 mq. I visitatori potranno assistere a gare aerostatiche, voli frenati. Oppure sollevare il naso in alto per osservare gli aquiloni fino ai 18 metri e i”bubble football”, poi i droni, le esposizioni di aeromobili. Infine i simulatori di volo, oltre al corollario enogastronomico e alla sfilata di favolose auto d’epoca.

Festival del volo: spazio alle mongolfiere

Protagoniste anche le mongolfiere ad aria calda. Inoltre sarà esposto l’unico esemplare italiano (I-OECM) di Aeronord Aerostati ed altri europei.

Festival del volo: la mostra

Presente nel programma anche la mostra che illustra la storia del volo, dall’aerostatica alle donne nello spazio. Il percorso si snoda dal primo favoloso volo organizzato dai fratelli Montgolfier, ai fantascientifici ed entusiasmanti racconti di Jules Verne. E prosegue fino alle incredibili imprese dei giorni nostri, con il giro del mondo in pallone senza scalo di Bertrand Piccard.

Il Festival del Volo è organizzato dallo stesso team dell’edizione 2016: Claudia Cisaro, legata agli aerostati e alla comunicazione fin dalla nascita e Marco Majrani, firma d’autore del settore, fotografo professionista, giornalista scientifico, autore di numerosi saggi sul tema, nonché curatore della nuova sezione di aerostatica presso il Museo di Volandia, Parco e Museo del Volo di Somma Lombardo (Va).