Pubblicato il

Sformato di lenticchie, la ricetta di Capodanno

Sono di buon auspicio e non possono mancare ai cenoni di fine anno: le lenticchie in versione sformato

Sformato di lenticchie e noci
istockphotos

Si mangiano a Capodanno perché sono di buon auspicio: si dice che portino fortuna, e in particolare prosperità. Le lenticchie fanno parte della tradizione festiva, ma non per forza devono essere servite sempre nel solito stufato. Si possono assemblare per trasformarsi un gustoso polpettone, oppure diventare uno sformato, come quello che vi proponiamo (la ricetta è tratta da qui). Ecco come preparare uno sformato di lenticchie, rigorosamente vegan, da arricchire con noci per soddisfare i palati superstiziosi di fine anno.

Sformato di lenticchie

Ingredienti

500 gr di lenticchie
250 gr di noci sgusciate
250 gr di porri
3 foglie di alloro
2 cucchiaini di timo secco
1 cucchiaio di senape
4 cucchiai di capperi sotto sale
40 gr di amido di mais
olio d’oliva q.b.
sale e pepe q.b.

Procedimento

Lessate le lenticchie in acqua insaporita con le foglie di alloro. In circa 30 minuti saranno cotte. Abbiate la premura di scegliere lenticchie di qualità. Scolatele bene (lasciatele qualche minuto a perdere l’acqua in eccesso) e trasferitele in un frullatore capiente. Unite i porri – che avrete precedentemente soffritto a pezzi grossolani –  il timo, le noci, l’amido, la senape, e circa metà dei capperi (precedentemente dissalati e risciacquati). Frullate il tutto fino a che diventa un composto piuttosto omogeneo. Salate, pepate e aggiungete i rimanenti capperi. A questo punto, basterà trasferire il composto in uno stampo a cassetta – foderato con carta da forno, mettendolo a cuocere a bagnomaria in forno a 180°. In circa 30-40 minuti avrete lo sformato pronto, morbido e profumato. Aspettate che raffreddi prima di tagliarlo a fette, in modo che si compatti ulteriormente.

Accompagnatelo con una salsa di verdure, un’insalata di crudità oppure con una maionese vegan. Anche una salsa allo yogurt (di soia se vegan) con un pizzico di sale, limone e olio di oliva si presta perfettamente ad accompagnare i legumi.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag