Pubblicato il

Pitti Immagine Uomo, al via l’edizione 2018

La manifestazione fiorentina dedicata alla moda maschile torna ad animare la Fortezza da Basso

Pitti Immagine Uomo 93
anifestazione - 144 Credits: collective AKAstudio

La moda uomo torna ad animare la Fortezza da Basso, storica location fiorentina. Pitti Immagine Uomo giunge alla 93° edizione, e dal 9 al 12 gennaio, presenta le collezioni dell’Autunno Inverno 2019.

Il tema principale degli allestimenti, filo conduttore tra arte e moda, è il cinema. Pitti Live Movie trasforma il salone in un grande festival cinematografico, in cui ogni sezione corrispondere ad un genere. La piazza centrale sarà una sorta di distretto dei teatri, con tanto di locandine. Mentre i padiglioni diventano sale in cui godersi i vari ‘spettacoli’. Il tema del cinema abbraccia quello del Digital Art Project, che ha lanciato la campagna pubblicitaria dei saloni.

Tema principe di quest’edizione è l’athleisure, tendenza divenuta vero e proprio fenomeno. Diverse sezioni dedicate alle nuove generazioni di designer e ‘artigiani smart’. Altro tema ricorrente saranno le collezioni agender. Non mancherà, come da tradizione, l’eccellenza dei nuovi classici.

Ricerca a tutto campo: Pitti Immagine Uomo 93

Pitti Immagine Uomo quest’anno dedica molto spazio all’athleisure. L’activewear divenuto lifestyle sarà il protagonista del salone grazie ad un progetto allestito in collaborazione con lo storico lanificio Reda. Inoltre, I Play è il progetto che propone i brand internazionali che hanno coniugato l’abbigliamento tecnico al mood urbano.

Open: Beyond Genders è l’area dove le collezioni superano il concetto di maschile e femminile. “Born In The Usa” by Liberty Fairs @Arena Strozzi è la collaborazione che Pitti ha intrapreso con i saloni statunitensi. Il nuovo format è legato al classico contemporaneo. E a tale proposito, il padiglione centrale metterà in scena le evoluzioni del menswear con Contemporary Classic. L’altro Uomo è la sezione avanguardista della moda maschile. Mentre Urban Panorama presta la voce allo stile metropolitano, tra denim, bikers ed influenze etniche. My Factory accoglie i brand giovani, tecnologici, smart. E i laboratori creativi della moda 2.0.

Per informazioni sugli eventi, le collaborazioni, gli ospiti speciali a Pitti Immagine Uomo questo il sito ufficiale.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag