Pubblicato il

Torta mimosa con arancia, primavera alle porte

Una variante profumata e da gustare

Torta mimosa
iStock

La torta mimosa è un classico della pasticceria internazionale che mette insieme un nome ‘floreale’ con alcuni ingredienti classici, ricchi e molto graditi.

LEGGI ANCHE: TORTA MIMOSA CLASSICA

Si tratta di un dolce molto corposo, pieno di ingredienti e a più strati. Il Pan di Spagna infatti si sposa facilmente a una crema morbida oggi proposta con sapore di arancia.

Ecco quindi come preparare la versione fruttata aspettando la primavera e il caldo, dopo la fredda perturbazione Burian.

La ricetta che vi proponiamo è stata realizzata da Giuseppe Capano per il sito Cucina naturale. Eccola.

Torta mimosa con arancia: la ricetta

Ingredienti per 10 persone

25 g maizena

100 g farina di frumento tipo 00

90 g zucchero

90 g zucchero a velo

7 uova

2 arance

50 g nocciole

40 g frumina

5 g lievito per dolci

500 ml latte

burro

farina

Istruzioni. Ricavate da un’arancia un cucchiaino di scorza grattugiata. Versate in una ciotola 2 uova intere e 4 albumi, tenuti a temperatura ambiente, quindi aggiungete lo zucchero a velo e la scorza grattugiata.

Montate il composto per almeno 10 minuti in modo da triplicare il volume e ottenere una spuma molto compatta. Unite la metà della farina, la frumina e il lievito setacciati insieme e alla fine le nocciole frullate finemente.
Trasferite l’impasto in una tortiera da 26-28 cm imburrata e infarinata e infornate a 200 °C per 15-20 minuti.

Quindi trasferite la torta su una griglia. Montate 5 tuorli con lo zucchero, aggiungete la farina rimasta miscelata alla maizena. Incorporate il latte bollente e mettete la crema sul fuoco fino ai primi segni di bollore, mescolando sempre.

Incidete un cerchio sulla torta lasciando 2 cm di bordo e affondate il coltello fino a 1 cm dal fondo in modo da formare una cavità. Recuperate la pasta eliminata, grattate via la superficie marrone e riducetela in briciole.
Pelate a vivo le arance, tagliatele a dadini e mescolatele insieme alla crema e all’ultimo albume montato a neve. Farcite la torta con la crema, spalmatene poca anche sui bordi e sulle parti esterne e rivestite il tutto con le briciole di pasta in modo da ricordare i fiori di mimosa. Cospargete con poco zucchero a velo.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag