Pubblicato il

Le relazioni passate influiscono su quelle presenti

Credete di esservi lasciate il passato alle spalle? Probabilmente non è così

relazioni passate
istockphotos

Quello che siamo, il modo che abbiamo di agire, di pensare, di sentire, altro non è che una somma di esperienze. Specialmente in amore: le relazioni passate hanno un peso enorme su quelle presenti, anche se a volte non ce ne rendiamo conto. Da esse, e in particolare dalle prime (ma anche da quelle dei genitori) siamo influenzate e influenzati per tutta la vita.

Spesso, riconoscono gli esperti in materia, cerchiamo di riprodurre le stesse situazioni proprio perché, inconsciamente, vogliamo darci una seconda chance per ‘aggiustare’ quello che in passato è andato storto. In altri casi, si tratta di un loop che non riusciamo ad interrompere. Il Business Insider ha raccolto le opinioni di esperti relazionali, ed ha stilato una lista di comportamenti che caratterizzano le persone particolarmente influenzate dalle proprie relazioni passate. Rendersene conto può tornare assai utile a far funzionare quelle presenti.

Segni che le relazioni passate hanno ancora presenti

Attiri sempre la stessa tipologia di partner. Il narcisista, l’incapace di scegliere, l’eterno fanciullo. C’è un filo rosso (bello grosso) che lega tutti i tuoi ex? E magari si è trattato di relazioni fallimentari? Forse c’è qualcosa che devi risolvere tu.

Senti che alcuni piaceri sono ‘contaminati’. Un luogo, un evento, un ristorante, un abito: se qualcosa richiama le relazioni passate, e si prova un’emozione particolare a riviverla (in negativo o in positivo), c’è evidentemente qualcosa di non risolto.

Fai fatica a comunicare. Se nelle relazioni precedenti non ci si sentiva ascoltate o capite, può accadere che in quelle nuove si sviluppi un atteggiamento di chiusura rispetto al dialogo.

Alcuni episodi fanno inaspettatamente male. Ci sono dei ‘tasti’ emotivi che se premuti scatenano una reazione forte e dolorosa. Ferite non rimarginate che si riaprono con grande facilità.

Ripercorri continuamente il passato. Ri-pensi, ri-immagini, replichi mentalmente episodi delle relazioni passate. Con una certa frequenza. Se si ha paura di dimenticare, è probabile che i conti col passato non siano ancora stati fatti.

Allontani i nuovi amori. Inconsciamente, fai di tutto per sabotare le nuove relazioni. Si tratta probabilmente di un meccanismo di difesa: nessuno vi farà più male, ma non sarete più nemmeno felici.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag