Pubblicato il

Dolce e Gabbana condannati per evasione fiscale

Il tribunale di Milano ha condannato i due stilisti in relazione ad una presunta evasione fiscale di circa 1 milione di euro

Dolce e Gabbana
Foto LaPresse

Ammonta a circa un miliardo di euro la presunta evasione fiscale per cui Domenico Dolce e Stefano Gabbana sono stati ritenuti colpevoli dal tribunale di Milano. La sentenza li condanna ad un anno e 8 mesi di carcere, più una multa di circa 500 mila euro da pagare all’Agenzia delle Entrate. La condanna riguarda l’omessa dichiarazione dei redditi, mentre per l’accusa di dichiarazioni infedeli è arrivata l’assoluzione. Secondo la procura, Dolce e Gabbana avrebbero messo in atto una "frode fiscale sofisticata", ‘certificata’ da "prove granitiche", come ha affermato in aula il pm di Milano Laura Pedio. I difensori degli stilisti annunciano che impugneranno la decisione in appello, mentre i due si definiscono ‘paradossale’ il processo.