Pubblicato il

Canditi e caramelle con la scorza degli agrumi

Qualche semplice ricetta per trasformare gli scarti in golose caramelle e deliziosi canditi

Caramelle e Canditi
 thinkstock

La scorza degli agrumi, profumata ed aromatica, si presta a svariate ricette che possono tornare utili per dare un nuovo volto alla nostra tavola. Inoltre, con l’avvicinarsi dei mesi caldi ed il cambio di stagione, una fresca spremuta a base di arancia, lime, cedro o limone, sarà la soluzione ottimale per rigenerare corpo e mente. Insomma, un fresco piacere capace di restituire la vitalità e le energie andate perdute. Ma cosa fare delle bucce?

In una realtà sempre più attenta agli sprechi, trovare soluzioni ecofriendly capaci di ridonare nuova vita ai cosiddetti “scarti” sarà un’alternativa low cost e super green. Con pochi e semplici gesti, infatti, la buccia degli agrumi potrà essere trasformata in quelle deliziose scorzette candite ed in quelle morbide caramelle colorate, che abitualmente vengono acquistate dai golosi a prezzi tutto sommato elevati.

Frutta Candita

Ingredienti: la scorza di 10 arance, zucchero e 400 gr di acqua
Preparazione: dopo aver tagliato a strisce le bucce degli agrumi, disponetele in una pentola, ricopritele con l’acqua e portate ad ebollizione. Dopo due minuti spegnete il fuoco e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. A questo punto scolate e ripetete la bollitura per 2 volte (per mantenere il gusto amaragnolo sarà sufficiente ripetere la bollitura una sola volta). Terminata questa operazione, lasciate raffreddare, scolate e pesate le bucce: per 150 grammi di scorze, ad esempio, dovrete preparare in un tegame uno sciroppo fatto con 150 gr di acqua e 150 grammi di zucchero. Attenzione: le bucce non devono caramellare nello zucchero, ma cuocere, quindi durante la cottura dovete fare attenzione che l’emulsione si addensi gradualmente senza scurirsi. Dopo circa un’ora lo sciroppo dovrebbe essere completamente assorbito. Fate, poi, asciugare le scorzette su di un ripiano a temperatura ambiente. Per trasformale in vere e proprie ghiottonerie potete guarnirle ripassandole nello zucchero semolato, cospargendole di altra scorza di agrumi grattugiata, o immergendole nel cioccolato fondente sciolto a bagnomaria.

Caramelle morbide e profumate

Ingredienti per 20 caramelle: la buccia di 1 kg di arance, 1/2 bicchiere di acqua e 1 bicchiere di zucchero
Preparazione: la scorza lavata e asciugata delle arance dovrà essere tagliata a dadini ed amalgamata a fuoco medio in un pentolino con l’acqua e lo zucchero. Mescolate accuratamente e di continuo. Come per i candititi, lo sciroppo non dovrà imbrunirsi ma addensarsi poco per volta. Dopo circa 45 minuti il vostro composto dovrebbe essere pronto per essere versato su un foglio di carta da forno piegato in due: sulla prima metà adagerete le scorze candite, con l’altra parte le coprirete come fosse un pacchetto. Spianare, poi, il composto con l’ausilio di un mattarello e riporre quanto ottenuto in frigo per circa mezzora. Una volta freddo, il composto potrà essere tagliato con un coltello a cubetti e guarnito con zucchero, sceglie di cioccolato o scorza di limone grattugiata.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag