Pubblicato il

Desideri d’estate con la crostata di ciliegie

Frutta lievemente amarognola accostata alla dolcezza di pasta frolla e creme. Ecco i dolci della stagione

Crostata di ciliegie
iStock

Arriva l’estate e i dolci non si fanno certo da parte, ma scoprono negli ingredienti semplici di stagione, la loro naturale voglia di coccolare il palato e non solo, con profumi sognanti e fragranti. E tra le ricette più adatte al caldo, c’è per la sua capacità di mettere insieme frutta fresca e proprietà farinose, la tradizionale crostata. Buona da gustare anche fredda e piena di varianti per la sua possibilità di essere cucinata in mille versioni, la crostata alla frutta vince lo scettro di dolce estivo. Quindi, per provarne una versione buona e fresca, si può cominciare dalla ricchezza della crostata di ciligie. Ecco la ricetta consigliata dal blog Mangiare Bene. Per preparare il vostro dolce, avete bisogno di: 250 g di farina, 200 g di zucchero

180 g di burro, 3 tuorli d’uovo, oppure potete barare comprando la pasta frolla già pronta per l’uso. 
Per il ripieno avete invece bisogno di: 400 g di ciliegie snocciolate, 200 ml di latte, 100 ml di panna, 120 g di zucchero vanigliato e 3 cucchiai di farina. Adesso potete cominciare la preparazione, facendo ammorbidire il burro fuori dal frigorifero per almeno due ore. Poi, mettete in una ciotola la farina, lo zucchero, i tuorli d’uovo ed il burro a fiocchetti. 
Impastando arrivate a formare un impasto che sarà poi lasciato riposare in frigorifero per mezz’ora. Ora è il momento di dedicarsi alla crema, portando ad ebollizione il latte e la panna. Mentre l’impasto intiepidisce, montate i tuorli assieme allo zucchero e la farina in modo da ottenere una crema quasi bianca.

Poi, unite il latte con la panna intiepiditi e mescolate bene, aiutandovi con la frusta, in modo che l’impasto sia liscio. A questo punto potete imburrare e infarinare una tortiera a bordo estraibile del diametro di 26 cm e foderatela con la pasta che avrete steso, con l’aiuto di un mattarello, su di un foglio di carta da forno.

Adagiate poi sul suo fondo le ciliegie snocciolate e ricopritele poi con la crema. Infine cuocete per circa 40 minuti in un forno a 180 gradi e fate finire di cuocere a forno spento. Se vi piace, servite con un gelato alla vaniglia o una spruzzata di mandorle sbriciolate.