Pubblicato il

A New York per un Pumpkin Tini

Il Cocktail di stagione arriva dall’Art Bar della Grande Mela. Ecco la ricetta

halloween, zucca, drink
istockphoto.com
Passeggiando tra i grattacieli di New York, sulla 8th Ave, è possibile imbattersi nel piccolissimo Art Bar. Si tratta di locale divenuto popolare nella Grande Mela grazie ai prezzi low cost ed al particolare ambiente artistico. Il piccolo cocktail bar dell’ottava ha, infatti, costruito la sua fama nella “New York pop” grazie agli 8 dollari richiesti per un delizioso Chocolate Martini. Ma non solo, l’Art Bar sembra essere il posto ideale per sorseggiare un Martini diverso in ogni stagione, ed in questo periodo quello alla Zucca è un vero e proprio “must”. 
Per dar vita ad un Halloween Party tra le mura domestiche, infatti, un Pumpkin Tini non può mancare. Ecco come preparare un drink d’effetto in poche e semplici mosse. Dopo aver pulito e lasciato bollire una mini zucca, basterà unire alla purea ottenuta la Vodka, un cucchiaino di succo di limone e 3 cucchiaini di succo d’arancia. Infine, il composto andrà riposto nello shaker ed agitato vigorosamente per 5-10 secondi. Dopo aver versato il drink in un bicchiere, potrebbe risultare divertente decorare il cocktail con pipistrelli e ragni di plastica.
Un’interessante variante del Pumpkin Tini può essere ottenuta unendo in uno shaker: due cucchiai di purea di zucca, un bicchiere di succo di arancia, due cucchiai di sciroppo di zucchero canna, un bicchierino di Tequila, un cucchiaino di zenzero in polvere ed il ghiaccio. Il nuovo drink andrà servito freddo con una spolverata di cannella.
*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag