Pubblicato il

Beghrir, le frittelle al miele

Deliziosi pancakes in stile berbero per una colazione da leccarsi le dita: la ricetta

Nel mondo arabo molti dolci portano letteralmente a leccarsi le dita, viste le copiose quantità di miele che vengono versate su deliziose sfoglie ripiene di pistacchi, pasticceria secca, marzapane e splendide frittelle. In occasione del mese del Ramadan, vogliamo proporvi una deliziosa ricetta marocchina, ma che potete trovare con variazioni in diversi paesi del Maghreb e del Medio Oriente. Si chiamano beghrir, e sono una sorta di pancake su cui si distribuisce burro e miele a volontà. Vi proponiamo la ricetta del Washington Post.

Ingredienti per 6 persone (circa 24 frittelle)

1 cucchiaino e mezzo di lievito in polvere
1 cucchiaino e mezzo di zucchero
1 tazza e mezza di acqua tiepida
2 tazze di farina (potete usare la semola per una consistenza più corposa)
una presa pizzico di sale
1 cucchiaino di acqua all’arancia (se non la trovate usate qualche goccia di aroma per dolci)
olio per friggere

Pancake con banana

Procedimento

Mescolate in un recipiente lo zucchero e il lievito in circa ¼ dell’acqua fino a che i granelli di zucchero saranno sciolti. Setacciate la farina e mescolatela al sale dentro una terrina; fate un buco al centro (come quando si dispone a fontana). Mettete al centro il composto di zucchero e lievito; aggiungete l’acqua rimanente, l’acqua d’arancio e lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciate l’impasto a riposare in un luogo fresco e asciutto, coperto da una pellicola trasparente e un canovaccio. In circa 1 ora comincerà a fare delle bollicine, e capirete che è pronto da cuocere. Scaldate un cucchiaio d’olio in una padella, e mettetevi una cucchiata di impasto, dandogli la forma di un piccolo pancake, tondo e schiacciato. Cuocete le frittelle così per circa 3/5 minuti: man mano che cuociono si formeranno dei buchetti sulla superficie, e la consistenza si asciugherà. Trasferiteli in un piatto da portata e servite i beghrir caldi con burro e miele a volontà. Se preferite si possono anche gustare con cioccolato, marmellata, sciroppo, frutta fresca o secca.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag