Pubblicato il

Election day, come aspetteranno l’esito le star?

Kate Hudson e Jane Fonda suderanno sul divano

Kate Hudson
La Presse

Election day: ci siamo. L’8 novembre non sarà un giorno qualunque per gli americani. E nemmeno per il resto del mondo. L’America eleggerà il proprio futuro Presidente, scegliendo tra i candidati Hillary Clinton e Donald Trump. L’evento non ha di per sé bisogno di presentazioni. E’ molto importante. E sono tanti i cittadini americani e del mondo che assisteranno allo spoglio graduale dei risultati con partecipazione e nervosismo. Davanti magari ad una Coca Cola o ad una cena ordinata al ristorante sotto casa. Come trascorreranno invece l’election day le star più famose? Ce lo spiega The Hollywood Reporter.

LEGGI ANCHE: MADONNA PER HILLARY, SESSO IN CAMBIO DI VOTI

Hillary Clinton e Jennifer Lopez
Hillary Clinton e Jennifer Lopez

Election day: Kate Hudson

“Starò seduta sul divano con una bottiglia di vino. Suderò e pregherò Dio. Perché sarà una lotteria”. Jane Fonda“Starò seduta sul divano e suderò”. Craig Thomas (creatore della serie How I Met Your Mother):“Inizierò con dello scotch e una buona dose di preoccupazione e spero di finire con champagne accompagnato da buonsenso”

Election Day: Joel Edgerton

“Per la prima volta nei miei ricordi, la politica in questo paese è diventata più intrattenimento che politica in senso stretto”. Il regista Paul Haggis: per il regista la vittoria di Trump significherebbe lasciare l’America. Mario Cantone (comico): se Trump venisse eletto significherebbe passare a letto almeno quattro giorni.

Neil Burger (regista di Divergent): se Trump vincesse il regista si imbottirebbe di pillole mandate giù con un bicchiere d’acqua. Molly Shannon (attrice Divorce): “Se Hillary dovesse vincere preparerò una colazione ‘presidenziale’ a base di pancake in omaggio alla Presidentessa”.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag