Pubblicato il

Gommage fai da te per il cuoio capelluto

Bellezza e capelli. Per essere splendide basta uno scrub fatto in casa, un rimedio che permette di eliminare ogni impurità, forfora compresa

gommage capelli
Courtesy of©ValuaVitaly/iStock

Quando si parla di gommage si pensa subito alla pelle del viso o del corpo. Questo rimedio, infatti, essendo leggermente abrasivo, aiuta a rimuovere le cellule morte. A quanto pare si potrebbe, e dovrebbe, estendere il trattamento anche alla testa facendo in modo che il cuoio capelluto ne possa beneficiare. Il fai da te è un’ottima soluzione. Realizzare un elisir di bellezza in casa non è difficile, anzi. E’ veloce, utile ed economico.

Gommage per il cuio capelluto

A cosa serve? Stando a quanto rivela la rivista femminile Marie Claire, andrebbe a riequilibrare la produzione di sebo e a stimolare la microcircolazione oltre, ovviamente, a eliminare ogni impurità. Alla vista, e al tatto, la chioma risulterà subito più brillante. Ebbene sì, tutte coloro che si ritrovano a fare i conti con i tanto odiati capelli grassi dovrebbero includerlo nella propria beauty routine. Non solo. E’ un vero e proprio toccasana per chi ha problemi di forfora.

Come prepararlo in casa

Il gommage andrebbe effettuato massimo due volte a settimana. Occhio a non esagerare, è comunque un trattamento abrasivo. Chi ha invece capelli normali, la frequenza si riduce a un trattamento al mese. Come realizzarlo? E’ possibile comprare prodotti già pronti oppure, chi ama sporcarsi le mani e scatenare la propria fantasia, può aprire la dispensa e reperire gli ingredienti giusti per realizzare un ottimo prodotto.

Per avere una capigliatura forte e brillante si può fare tesoro, ad esempio, di sale e olio vegetale. Un vero e proprio toccasana è il Tea Tree Oil: l’olio essenziale di melaleuca, grazie alle sue proprietà astringenti, permette di purificare il cuoio capelluto. Ottima anche l’accoppiata miele e zucchero.

I risultati? Una chioma brillante e sana

A prescindere dalla scelta prediletta, la modalità di applicazione è sempre la stessa. Si distribuisce il preparato sulla chioma che deve essere leggermente umida. Come riporta il sito di Jean Luis David, infatti, i capelli asciutti risulterebbero troppo pastosi ergo il prodotto sarebbe più difficili da distribuire. Una volta ripartito su tutti i capelli, massaggiare dolcemente per qualche minuto per poi risciacquare con acqua tiepida.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag