Pubblicato il

Ecco due nuovi cocktail a base di rum

Si narra che lo sviluppo di bevande fermentate prodotte dal succo di canna da zucchero sia iniziato addirittura nell’antica India o in Cina…

Cocktail a base di rum Diplomatico
Diplomatico

Seppur noi siamo sempre attenti alla promozione di un bere che sia sempre responsabile, di compagnia e mai motivo di sballo, un bicchiere in compagnia lo si fa con piacere. Sempre. E una cosa, a tal proposito, è ormai sotto gli occhi tutti: ci sono talmente tanti cocktail che ricordarli tutti è impossibile. Ma c’è un ingrediente che è sempre più presente. Parliamo del rum, ossia l’acquavite ottenuta dalla distillazione della melassa della canna da zucchero o del suo succo.

Rum, una storia che si perde nei millenni…

La sua storia risale all’antichità. Si narra che lo sviluppo di bevande fermentate prodotte dal succo di canna da zucchero sia iniziato nell’antica India o in Cina. E da lì si sia diffuso a macchia d’olio. Un esempio di questi antenati è il “brum” dei malesi, risalente a migliaia di anni fa. Ma la prima distillazione di rum avvenne a Londra con le canne da zucchero indiane intorno al XV secolo. Da lì nacque la sua diffusione più massiccia.

Anche il celebre Rum Diplomático, composto da un blend di rum differenti, con diverse varietà di canna utilizzate, rende onore all’arte del blending, equilibrio alchemico di inedite note sensoriali, proponendo freschi cocktail. Ve ne proponiamo due, facilissimi da fare.

Il primo è a base di Diplomático Planas, blend d’eccezione di rum Pot Still, Column e Batch Kettle. Invecchiato fino a 6 anni, sempre elegante, ricco e molto intenso. Questo sprigiona al naso freschi aromi tropicali e delicate note fruttate e cremose. Il secondo, invece, ha come ingrediente principale il Diplomático Mantuano. Di colore oro scuro, è ricco e bilanciato, con i suoi intensi profumi e armoniche note palatali.

Cocktail: Army Navy

Ingredienti: 45 ml Diplomático Planas, 15 ml succo di limone, 10 ml di orzata, 3 dash di bitter alla liquirizia.

Bicchiere: coup

Procedimento: double strain e poi servire straight up

Cocktail: Royal Bermuda

Ingredienti: 60 ml Diplomático Mantuano, 20 ml succo di lime, 15 ml Velvet Felernum, 5 ml Triple sec.

Bicchiere: coup

Procedimento: double strain e poi servire straight up

Guarnizione: scorza di lime

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag