Pubblicato il

Una pelle luminosa con le clementine

Applicato sulla pelle il succo dei piccoli agrumi ha potere astringente, illuminante, vitaminizzante

maschera alle clementine
istockphotos

Mangiare la frutta di stagione fa bene, e l’inverno è la stagione degli agrumi, veri concentrati di vitamina C, fondamentale per la salute. Tra essi, le deliziose clementine, parenti strettissime del mandarino, ma ancora più ricche della importante vitamina. Questi frutti, oltre ad essere benefici se consumati, possono essere anche utilizzati per la cosmesi. Il loro succo infatti, applicato alla pelle del viso, diventa un ottimo alleato contro i radicali liberi, che non solo favoriscono l’invecchiamento ma rendono anche la pelle più ‘spenta’ e poco luminosa. Ecco alcuni suggerimenti per impiegarle in cosmesi: una maschera alle clementine.

Maschera alle clementine per una pelle luminosa

E’ facile preparare una maschera alle clementine. Basterà spremerne il succo e impiegarlo come componente liquida di diverse preparazioni. Oltre al sopra citato effetto illuminante, il succo dei piccoli agrumi è detergente e astringente dei pori, ottimo quindi per pelli impure. L’unica controindicazione è che potrebbe portare una leggera secchezza se avete una pelle molto delicata. Ecco perché va sempre ‘ammorbidito’ con una parte nutriente.

Per esempio, un’ottima maschera alle clementine per l’inverno, anti-secchezza e anti-colorito spento, si compone di succo degli agrumi e miele. Basterà mescolarli e stendere il composto sul viso, il collo, il dorso delle mani. Anche l’avena è un’ottima alleata della pelle, nutriente e lenitiva, perfetta per le prime giornate di freddo che mettono alla prova la resistenza della cute. Lasciate dei fiocchi di avena a macerare dentro il succo di agrume, e quindi applicateli al viso come un impacco. Potete anche mescolare le clementine, l’avena e il miele per un concentrato di morbidezza. In ogni caso, una decina di minuti di applicazione basteranno.

Se invece desiderate pulire la pelle da eventuali impurità e tornare ad un colorito luminoso, scegliete lo yogurt bianco come compagno del succo di agrumi. Stendete il composto con un pennello, e lasciate agire una decina di minuti prima di risciacquare. Le pelli molto giovani spesso hanno bisogno di prodotti astringenti, e tra gli elementi naturalmente efficaci c’è il limone. Ma potete sostituire l’agrume giallo con il succo della clementina, e allungarlo con dell’olio di mandorle dolci, anch’esso detergente e utile a limitare eventuali irritazioni.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag