Pubblicato il

Come pulire bene lo schermo del televisore HD

Lo schermo della Tv è spesso assediato dalla polvere o presenta delle macchie? Ecco come pulirlo senza rovinarlo

pulire schermo tv
iStock

Se si possiede una TV di qualsiasi tipo, che si tratti di un nuovo capolavoro 4K Ultra HD scintillante o di una vecchia TV SD, prima o poi si sporcherà. Ma si è certi di sapere come pulire bene lo schermo televisore HD? Alcuni produttori suggeriscono di utilizzare detergenti personalizzati per ritoccare il display, ma spesso sono altrettanto inutili quanto costosi.
Il consiglio? Una soluzione fatta in casa, semplice ed economica. Il metodo descritto di seguito è il meno costoso per far sì che il televisore sia perfettamente pulito.

Cosa serve per pulire lo schermo

Per pulire lo schermo del televisore HD ci sarà bisogno di 2 panni morbidi e privi di lanugine (preferibilmente in microfibra). Ma anche di acqua distillata, alcol e un misurino.
Prima di tutto, spegnere la tv. Quindi, spolverare lo schermo per rimuovere eventuali particelle di sporco e pulirlo con un panno morbido e privo di lanugine. Serve a rimuovere la polvere residua. Se non si riesce a vedere alcuna macchia visibile dopo aver finito di spolverare, allora ci si può fermare.

LEGGI ANCHE Via il televisore dalla camera da letto dei vostri bambini

Se lo schermo è ancora sporco, invece, mischiare alcol e acqua con un misurino. Bisogna essere certi che la soluzione sia composta da parti uguali di acqua e alcol. Se non si dispone di un misurino, provare a utilizzare un bicchiere per misurare le quantità prima della miscelazione. In ogni caso, assicurarsi di non esagerare con l’alcol per non danneggiare il display.
Immergere il panno nella soluzione e strizzarlo per rimuovere l’umidità in eccesso. Successivamente, pulire delicatamente il display. Quindi, utilizzare il secondo panno privo di lanugine per asciugare il display. Aspettare che sia completamente asciutto prima di riaccendere il televisore.

I prodotti da evitare

Non usare alcol etilico, acetone, toluene, acido etilico, ammoniaca o cloruro di metile, ma solo alcol isopropilico. Utilizzare sempre un panno pulito, poiché le particelle dure possono rimanere intrappolate nelle fibre di tessuto e lasciare graffi indesiderati. Assicurarsi che il panno per la pulizia sia umido, non bagnato. Le gocce non devono scorrere lungo il display ad ogni passaggio.
Non usare detergenti per vetri. Questi prodotti generalmente contengono ammoniaca e danneggeranno lo schermo del televisore. Così come le salviette di carta che lasciano dietro piccoli pezzettini che possono rovinare il display.

I prodotti specifici da usare

La pulizia dello schermo della tv richiede delicatezza e attenzione. In ogni caso è sempre meglio prima consultare le istruzioni fornite dal produttore dell’apparecchio.
Per prima cosa bisogna togliere la polvere utilizzando un panno morbido e asciutto e poi procedere con un prodotto specifico che andrà spruzzato su un panno e mai direttamente sullo schermo. Attenzione a non esercitare pressione durante l’operazione.
Il prodotto più venduto su Amazon è Blum, un pulitore prodotto in Germania che in abbinata ha un ottimo panno in microfibra morbido e spesso, lavabile in lavatrice ad alte temperature. Garantisce una pulizia perfetta di tutti gli schermi e display – anche i monitor TFT – senza lasciare strisce o aloni. È facile da usare ed evapora molto rapidamente.

12,90€
13,90
disponibile
2 nuovo da 12,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 9 Luglio 2020 20:30

Per avere a disposizione un prodotto con un ottimo rapporto qualità/prezzo l’ideale è la confezione di Camkix. Questo comodo set include 1x spazzola di pulizia doppia funzione, 1x flacone di liquidò detergente da 30 ml, 1x panno doppio lato. La microfibra è di alta qualità perciò sicura per tutte le superfici delicate: schermi TV LCD, computer, tablet, smartphone, occhiali, orologi.

Ultimo aggiornamento il 9 Luglio 2020 20:30

Chi vuole avere a disposizione tutto l’indispensabile per una pulizia accurata dello schermo tv, con una spesa contenuta può optare per il kit di pulizia GreatShield composto da: 2 flaconi di detergente, 2 panni in microfibra, 20 salviette e una spazzola a doppia faccia multifunzione.
Il detergente del kit è antistatico e privo di fosfati e ammoniaca, al contrario di molti prodotti presenti sul mercato e garantisce una pulizia perfetta senza graffi, aloni e impronte digitali.
Si può utilizzare per tutta l’apparecchiatura elettronica, in particolare la sua spazzola è perfetta per la pulizia delle tastiere.

Ultimo aggiornamento il 9 Luglio 2020 20:30
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie CasaTag