Pubblicato il

Il cenone di Natale? Fatelo al barbecue!

Le mezze maniche gratinate, il cotechino affumicato e lo strudel di mele, il tutto rigorosamente preparato al barbecue…

cenone di natale al barbecue
iStock

Immaginate un cenone di Natale diverso. Senza forni, fritture e molto più sano. Riuscirci, senza rinunciare al gusto e al sapore, è possibile. Ecco tre ricette speciale, consigliate da Weber Barbecue. Per un menù originale e informale, sano e sfizioso.

Ricetta del cenone: Strudel di mele

strudel di mele
Lo strudel di mele

Tempo di preparazione : 15 minuti
Tempo di cottura : 30 minuti
Metodo di cottura : Indiretta
Difficoltà : Facile

Ingredienti per 4 persone: 2-3 fogli di pasta sfoglia, una mela, 3 cucchiai di composta di mele.

Preparazione della ricetta per il cenone

1. Tagliare la pasta sfoglia in due dischi di 17 cm di diametro.

2. Lavare e rimuovere il torsolo della mela e tagliarla a spicchi sottili di circa 1 cm di spessore.

3. Mescolare la composta di mele con la mela fresca e stendere su uno dei dischi di pasta sfoglia fino a circa 1 cm dal bordo esterno. Posizionare il secondo disco di pasta sfoglia sul primo, a mo’ di “coperchio” e premere i bordi leggermente con una forchetta.

4. Preparare il barbecue per la cottura diretta – circa 185 °C. Mettere la crepiera sulla griglia GBS® e preriscaldare per 5-8 minuti.

5. Posizionare lo strudel di mele sul lato tostatura della crepiera. Lasciare cucinare per 10-15 minuti.

6. Capovolgere la crepiera e cucinare l’altro lato per 10-15 minuti, o fino a quando entrambi i lati sono dorati. Servire immediatamente, per esempio con creme fresche, panna leggermente montata o zucchero a velo.

Mezze maniche nel coccio con cavolfiore, pinoli e uvetta al rhum gratinate al Parmigiano 30 mesi

mezze maniche gratinate
mezze maniche gratinate

Tempo di preparazione : 50 minuti
Tempo di cottura : 12 + 5 minuti
Metodo di cottura : Indiretta
Difficoltà : Facile
Tipo : Primo piatto
Costo : Economico

Ingredienti per 4 persone: 300g di Mezze maniche, 500g di Cavolfiore verde romano, qb sale e pepe, 20g di pinoli, 20g di uva sultanina, 5cl di rhum bianco, 1cl di aceto di vino bianco. 10cl di olio extravergine d’oliva, petali di parmigiano reggiano stagionato 30 mesi, tegamini in terracotta monoporzione.

Preparazione della ricetta per il cenone

1. Preriscaldare il grill alla massima temperatura per circa 10 minuti. Mettere a bagno l’uvetta nel rhum, tostare i pinoli a secco in padella.

2. Cuocere i ciuffi di cavolfiore in abbondante acqua salata fino a quando i gambi iniziano a diventare teneri.

3. Buttare le mezze maniche nel tegame con il cavolfiore in cottura e cuocere insieme pasta e cavolfiore. Scolare pasta e cavolfiore usando lo scolapasta e lasciando la pasta al dente.

4. In un recipiente condire la pasta e cavolfiore con i pinoli, l’uvetta, un generoso giro di olio extravergine e un cucchiaino di aceto di vino bianco. Mescolare uniformemente facendo attenzione a non rompere la pasta.

5. Porre la pasta condita nei tegamini in terracotta, precedentemente unti con dell’olio extravergine.

6. Aggiungere i petali di parmigiano 30 mesi sulla superficie.

7.Gratinare sul grill a calore elevato fino a quando il formaggio non sarà completamente sciolto e inizieranno a vedersi alcuni punti più scuri. A quel punto, il coccio avrà una saporita crosta croccante e alcuni spot della pasta a contatto con il coccio assumeranno una consistenza croccante grazie all’alta temperatura.

Cotechino affumicato, purea di patate al chipotle e lenticchie in due consistenze

cotechino affumicato
Il cotechino affumicato

Tempo di preparazione : 40 minuti
Tempo di cottura : 30 minuti
Metodo di cottura : Indiretta
Difficoltà : Facile
Tipo : Carne di maiale
Costo : Economico

Ingredienti per 4 persone: un Cotechino artigianale da circa 700g, 500g di Lenticchie giganti, qb Pepe, 200g di patate. 5g di Peperocino in scaglie (consigliato chipotle), 5cl di succo di limone, 5cl di olio extravergine d’oliva. Olio di semi di arachidi per frittura, 200g Chips di ciliegio per affumicatura.

Preparazione della ricetta per il cenone

1. Preparare la ciminiera con 70 bricchetti di carbone WEBER . Versarli nel Kettle per la cottura indiretta distribuendoli nei lati. Attendere finché un leggero strato di cenere non avrà ricoperto i bricchetti superiori.

2. Porre il cotechino in cottura indiretta ad una temperatura di circa 165°C per 30 o 40 minuti affumicando con le chips di ciliegio per i primi 20 minuti.

3. Nel frattempo lessare le patate in acqua salata e leggermente acidulata con il succo di limone. Passarle al setaccio per ottenere una purea, aggiustare di sale e condire con un filo di olio extravergine di oliva.

4. Cuocere le lenticchie in acqua salata per circa venti minuti. Quando hanno una consistenza ancora croccante, toglierne circa la metà con una schiumarola e metterle ad asciugare su della carta da cucina. Continuare a cuocere la restante parte di lenticchie fino a cottura completa.

5. Friggere in abbondante olio di arachidi le lenticchie semicotte per circa 6 minuti. Passarle al mixer e poi al setaccio fino ad ottenere una crema liscia e vellutata.

6. Condire la crema di lenticchie con olio extravergine, pepe e aggiustare di sale.

7. Quando il cotechino è cotto (75°C al cuore se usate il termometro) tagliarlo a fette e impiattare tre fette di cotechino, tre quenelle di purea di patate, due cucchiai di crema di lenticchie e due cucchiai di lenticchie fritte croccanti.

8. Terminare con qualche scaglia di peperoncino sopra le patate e, a piacere, un filo d’olio extravergine.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag