Pubblicato il

Torta di datteri, vegan e crudista

Una delizia a base di frutta secca, banane e cacao

torta di datteri
istockphotos

Per gli amanti della frutta secca, dei sapori originali, della dolcezza più naturale, vi proponiamo una ricetta per realizzare un dessert in modo velocissimo e semplice, senza dover ricorrere al forno. Una torta di datteri, vegan e arricchita di noci, banana, cocco, cacao. Una delizia perfetta per Natale.

Torta di datteri, ingredienti

500 gr di datteri secchi
200 gr di noci sgusciate
1 banana
80 gr di farina di cocco
50 gr di cacao amaro in polvere
1 cucchiaio di sciroppo d’acero (facoltativo)

Procedimento

Il procedimento è semplicissimo. Innanzitutto, con un coltello incidete i datteri e togliete tutti i noccioli. Metteteli quindi ad ammorbidire in acqua calda per circa 2 ore, oppure, per velocizzare il processo, fateli bollire per 10 minuti. Una volta reidratati, scolateli e metteteli nel mixer. Aggiungete la banana, la farina di cocco, il cacao e frullate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. A parte, triturate le noci in modo molto grossolano (devono rimanere a pezzi croccanti). Unite le noci al composto di dattero. Se l’impasto non vi sembra sufficientemente dolce aggiungete un cucchiaio di sciroppo d’acero (o miele se non siete strettamente vegani) e mescolate bene.

Riempite uno stampo da torta e schiacciate con le mani il composto. Lasciate riposare in frigorifero per mezza giornata. L’ideale è preparare il dolce il giorno precedente, per dare il tempo agli ingredienti di solidificare. Servite la torta di datteri a piccoli quadratini, magari accompagnata da un tè, per una merenda profumatissima. A piacere, potete sostituire le noci con mandorle o nocciole, oppure con un mix di frutta a guscio.

Guarda anche: Tortiera, 10 articoli ‘base’ per i dessert

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag