Pubblicato il

Come far rimanere i calzini nuovi più a lungo

I calzini nuovi sono belli da vedere e confortevoli da indossare: ecco a voi alcuni consigli per fare in modo che restino tali a lungo

calzini nuovi
istockphoto.com

CALZINI NUOVI, CHE BELLEZZA!

Indossare un paio di calzini nuovi non ha prezzo! Sono soffici ed elastici al punto giusto, caldi e bellissimi alla vista. Non hanno antiestetici pelucchi o macchie di sporco o di colore delle scarpe. Non sono consumati sul tallone, non hanno le fibre elastiche ormai diventate dure, non sono scoloriti. Eppure i calzini, specialmente se di qualità, non costano poco. E’ quindi consigliabile evitare di “trattarli male”, come avviene di frequente, ma anzi curarli come tutti gli altri capi d’abbigliamento.

Ultimo aggiornamento il 15 Febbraio 2019 17:44

COME MANTENERE I CALZINI NUOVI A LUNGO

Si gettano a terra, si permette al gatto di giocarci, si lasciano “accartocciati” nelle scarpe in palestra. Quante cose sgradevoli sono riservate ai nostri calzini, anche ai calzini nuovi! Iniziamo con l’evitare tutti questi stress a questo piccolo indumento e trattiamolo con lo stesso rispetto di un top in seta. Seguiamo poi questi semplici consigli per farli durare più a lungo.

 

Ultimo aggiornamento il 15 Febbraio 2019 17:44

CONSIGLI PRATICI DI LAVAGGIO

Contrariamente all’istinto, non bisogna mai lavare i calzini in acqua calda. E’ consigliabile usare il lavaggio a macchina a freddo (30 gradi Celsius). Separiamo i calzini per colore prima di lavarli, soprattutto quando sono nuovi.

I calzini vanno sempre lavati dentro e fuori. E’ necessario in primis per eliminare il sudore e la pelle all’interno delle calze. In questo modo a contatto con la pelle si avrà sempre un tessuto pulito. Inoltre ci consentirà di evitare che i pelucchi si attacchino all’esterno delle calze quando li laviamo. È una buona idea posizionare i calzini in una bag per indumenti piccoli prima di lavarli per evitare di perderne uno. Accade infatti molto frequentemente di ritrovarsi calzini spaiati. Utilizziamo un sapone neutro e un ciclo delicato. Se i calzini sono troppo sporchi, possiamo immergerli in acqua fredda per 30 minuti prima del ciclo. Evitiamo l’ammorbidente. Il suo uso riduce le abilità di assorbimento dell’umidità dei calzini. Non laviamo mai a secco i calzini. Non usiamo la candeggina.

 

Ultimo aggiornamento il 15 Febbraio 2019 17:44

L’ASCIUGATURA DEI CALZINI

Non strizziamo mai le calze! Appendiamo i calzini ad asciugare su uno stendino. Se è necessario utilizzare un’asciugatrice, utilizziamola a bassa intensità di calore. Un’alta temperatura riduce notevolmente la durata e l’elasticità del calzino. Non stiriamo i calzini, non appallottoliamoli per riporre nel cassetto. L’ideale sarebbe tenerli liberi, uno sull’altro, accoppiati nel cassetto. Eventualmente pieghiamoli in due, ma non costringiamoli in crudeli “palline” deformanti.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag

Articoli correlati