Pubblicato il

Pulizia casa, 10 consigli per farla al meglio

Pulizia casa. Non è l’attività più emozionante del mondo, ma è necessaria per evitare di essere circondati da oggetti che non si usano più

pulizia casa
iStock

Pulizia casa. Spesso è un’attività che ci porta via molto tempo, ma soprattutto molte energie. Se vuoi risparmiare soldi, ma soprattutto ore, allora sei nel posto giusto. Ecco i 10 consigli per pulire al meglio.

LEGGI ANCHE Quando arriverà l’intelligenza artificiale di livello umano?

Pulizia casa: conosci i tuoi limiti

In termini di tempo ed energia. Non c’è niente di peggio che iniziare e finire il tempo a metà del lavoro. Magari circondati da sacchi neri. Il consiglio è quello di pianificare. Stima il tempo adatto a completare singoli compiti. Se ne serve tanto, dividilo in sotto-obiettivi.

Pulizia casa: scegli le tue armi e prepararti a smistare

Prima di iniziare, assicurati di avere tutto ciò di cui hai bisogno. Quindi, un’abbondante fornitura di sacchi, scatole di cartone del supermercato, guanti di gomma, un detergente spray, un panno e l’aspirapolvere.

Il terzo consiglio è decidere a priori dove sistemare le cose. Insomma, pensa allo smistamento. Chiediti, per ogni oggetto: “È qualcosa che potrebbe andare in beneficenza, essere riciclato o buttato?”. Quindi dedica a ogni destinazione una scatola e smista.

Altri consigli: chiedere aiuto, fare delle pause, nessuna distrazione

Se pulire proprio non ti piace o se il lavoro è troppo grande… allora chiedi aiuto. Tutti abbiamo amici a cui piace pulire. Più aiutanti ci saranno, minore sarà il tempo richiesto. Ovviamente, puoi fare delle pause. Lavora massimo un’ora e mezza, poi fai un break, una pausa caffè. Non aspettare di essere stanco per staccare cinque minuti. Certo, non abusare delle pause. Evita le distrazioni. Se ti imbatti in qualche foto vecchia, per esempio, non perdere troppo tempo a rivangare i ricordi.

Pulizia casa, le ultime dritte

La soffitta, o la cantina. Ossia, i luoghi del parcheggio di oggetti che non usi quotidianamente. Hai dei dubbi in merito a cose che non sai se buttare? Questo è il consiglio: se è qualcosa che non usi da un anno, buttalo, dallo in beneficenza o vendilo. Evidentemente non ti serve.

Una volta liberata la casa da sacchi e scatoloni, è l’ora di pulire. Usa un’aspirapolvere, poi dai una lavata ai pavimenti per rimuovere lo sporco. Ricordati comunque di riporre gli scatoloni in luoghi asciutti, in maniera ordinata, per evitare di dover impazzire qualora tu debba recuperare un oggetto al loro interno. L’ultimo consiglio è proprio questo. Evita di tenerli in giro, magari in corridoio. Altrimenti avrai vanificato tutto il tuo lavoro.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag

Articoli correlati