Pubblicato il

Fiero e Tonic, il cocktail a base di Martini Fiero

Un aperitivo leggero ma dal profumo unico e deciso, a base di una miscela di selezionati vini bianchi. Ecco come realizzarlo…

cocktail fiero e tonic
Martini

L’ingrediente del cocktail

Martini Fiero è un aperitivo moderno realizzato con una miscela di selezionati vini bianchi. Caratterizzato da un colore rosso brillante e da intense note fruttate e agrumate di mandarini e arance. Il suo gusto al palato è rotondo e vellutato con profumate e rinfrescanti leggere note amare. Le bucce di arance dolci contribuiscono a creare le note agrumate e tutte le scorze vengono tagliate a mano in lunghe strisce, seguendo il metodo tradizionale della Murcia. Esse vengono poi stese su canovacci di lino e lasciate ad essiccare per ben due settimane naturalmente al calore del sole. La caratteristica firma Martini è garantita dall’Artemisia, coltivata e raccolta nel piccolo paese piemontese di Pancalieri, che dona a Martini Fiero il suo forte carattere aromatico e il leggero sentore amaro che si abbinano perfettamente con gli assaggi dell’aperitivo.

Il cocktail Fiero e Tonic

La composizione di Martini Fiero è particolarmente adatta ad accompagnarsi con l’acqua tonica. La sua struttura amara bilanciata e il suo complesso carattere agrumato si sposano perfettamente con l’acqua tonica per dare vita, così, a un aperitivo leggero ma dal profumo unico e deciso: Fiero e Tonic.

La ricetta del cocktail

Ingredienti: 50% Martini Fiero, 50% Acqua tonica, tanto ghiaccio. Una fetta di arancia per guarnire.

Svolgimento – Riempire un bicchiere ballon di ghiaccio e farlo raffreddare con un bar spoon. Rimuovere l’acqua in eccesso e versare gli ingredienti. Mescolare gentilmente e guarnire con una fetta di arancia fresca.

59,99€
disponibile
4 nuovo da 58,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 19 Aprile 2019 13:45

Dove servire il cocktail? Leggilo su Consigli.it

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag