Pubblicato il

Come realizzare una maschera di Carnevale fai da te

Realizzare una maschera di carnevale fai da te non è così complicato, se hai una buona manualità, voglia di creare e fantasia

maschera di Carnevale fai da te
istockphoto.com

UNA MASCHERA DI CARNEVALE FAI DA TE

Realizzare una maschera di Carnevale fai da te è più semplice di quanto si possa immaginare. Tante maschere stravaganti e divertenti possono infatti essere create in casa con pochi materiali facili da trovare. A questi si dovranno aggiungere alcuni prodotti economici, un pizzico di fantasia e buona manualità.

18,89€
20,00
disponibile
1 nuovo da 18,89€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 7 Novembre 2019 22:47

COME REALIZZARE UNA MASCHERA DI CARNEVALE FAI DA TE

Ma vediamo nel dettaglio come realizzare una maschera di Carnevale con poche risorse. Prendiamo un pezzo di cartone o cartoncino per costruire la forma. Ritagliamone un pezzo che corrisponda approssimativamente alla forma del viso. Ritagliamo anche pezzi più piccoli ed incolliamoli al primo pezzo piatto per creare elementi come il naso o la bocca. Ovviamente bisogna cercare di allineare gli occhi, il naso e la bocca della maschera con i nostri. Teniamo quindi la maschera sul viso per avere un’idea approssimativa di dove fare i fori per poter vedere e respirare.

DETTAGLI E DECORAZIONI

Se vogliamo che la maschera sia altamente dettagliata e abbia forme complesse, usiamo anche carta e nastro per costruirla. Sulla base di una base piatta per mascherine ricavata da un pezzo di cartone, la carta deve essere avvolta in fasci e fissata con nastro adesivo. In tal modo si può creare qualsiasi forma che si possa desiderare. In alternativa, possiamo usare striscioline di carta e colla per formare il corpo robusto della maschera. Il giornale è il tipo di carta più utilizzato per creare il volume. Sullo strato finale, invece, sarà bene usare carta bianca che poi andrà colorata e decorata.

 

Ultimo aggiornamento il 7 Novembre 2019 22:47

MASCHERE DI CARTAPESTA

Usando la cartapesta, avremo il vantaggio di creare una maschera di grande effetto e soprattutto robusta. Bisognerà creare in primo luogo la pasta di cartapesta. Ci sono diverse ricette per la cartapesta che si possono trovare facilmente online. Dopo aver preparato il foglio, prendiamo un pallone o un palloncino. Il pallone gonfiato ha una dimensione che è all’incirca quella del viso. Posizioniamo della cartapesta sopra il palloncino che verrà successivamente estratto, lasciando solo il calco.

La carta formerà il corpo della maschera e la pasta consentirà di asciugare la forma finale indurita della maschera. Dipingiamola poi con qualsiasi colore o disegno che incontra il nostro gusto. Aggiungiamo decorazioni come gemme o piume con una pistola per colla a caldo. Sulla sagoma di cartapesta è possibile, infine, aggiungere qualcosa per renderla indossabile. Una cordicella, due fermagli, un cerchietto. Oppure semplicemente un bastoncino per tenerla sul viso. In maniera molto elegante e come nell’antica tradizione del Carnevale.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie Tempo liberoTag