Pubblicato il

Come riscaldare la pizza e non perdere la croccantezza

riscaldare la pizza
iStock

La pizza appena sfornata è uno dei piaceri della vita. A volte, però, capita di non riuscire a finirla e di dover mettere via gli avanzi. Un peccato? Non necessariamente. Ecco come riscaldare la pizza senza perdere la croccantezza e il sapore. La prima regola, però, ve la sveliamo subito: dite basta al microonde.

LEGGI ANCHE Crolla il prezzo del grano: “Pessima annata”

117,00€
119,90
disponibile
6 nuovo da 117,00€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 4 Agosto 2020 13:59

Riscaldare la pizza, ecco il modo migliore

Se si tratta di dover riscaldare solamente qualche fetta, usate una padella. Lasciatela sul fuoco qualche minuto, finché non diventa molto calda. Non usate una padella antiaderente, altrimenti le temperature elevate ne danneggeranno il rivestimento. Quindi poggiarci sopra la pizza, abbassare la fiamma (fuoco medio-alto) e cuocere per un paio di minuti.

33,65€
42,70
disponibile
14 nuovo da 31,95€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 4 Agosto 2020 13:59

LEGGI ANCHE Il gianduiotto alla marijuana: “Non stordisce, però rilassa”

Per grandi quantità, riscaldate un foglio di alluminio in un forno a 220 gradi. Una volta caldo (così da mantenere croccante la crosta) disporre le fette di pizza e cuocere per dieci minuti. O fino a quando la mozzarella non “frizza”.

Riscaldare la pizza, niente microonde

Insomma, niente microonde. Rende la crosta gommosa e dura, ne fa perdere il sapore e potrebbe rilasciare sostanze chimiche. Ma quanto dura la pizza avanzata? Dipende dai condimenti. Polpette, salsicce e piatti a base di verdure possono durare fino a due giorni in frigorifero. Mentre i formaggi possono resistere fino a quattro giorni.

LEGGI ANCHE Pesche a 30 cent: “È difficile sostenere i costi”

L’importante è non lasciare fuori dal frigorifero gli avanzi di pizza. Se del cibo che necessita di essere refrigerato resta fuori per oltre due ore, infatti, a determinate temperature è possibile che venga assalito dai batteri. Scatenando così spiacevoli conseguenze (come la Salmonella) anche per l’uomo.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag