Pubblicato il

Come realizzare un orto in balcone

I consigli degli esperti per allestire un comodo orto in balcone anche se non si ha il famoso “pollice verde”

orto in balcone
istockphoto.com

UN ORTO IN BALCONE

Secondo alcuni dati Coldiretti, 1 italiano su 4 ha deciso di allestire un piccolo orto in balcone o sul davanzale di casa. Si sa, però, che non tutti possono vantare un ‘pollice verde’. E’ consigliabile, quindi, iniziare dalle piante aromatiche e dagli ortaggi più semplici da seminare e coltivare. Vediamo allora quali sono e alcune semplici indicazioni fornite dagli esperti del settore.

14,90€
disponibile
9 nuovo da 14,06€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 23 Luglio 2019 4:45

I CONSIGLI DEGLI ESPERTI

Il sito ManoMano.it, importante eCommerce di fai da te e giardinaggio, ha fornito ai meno esperti preziosi consigli. Lo ha fatto stilando una classifica delle erbe e delle verdure più semplici per un orto sul balcone da fare invidia ai propri vicini.

Si parte dalla lattuga, una delle verdure più semplici da piantare e coltivare. Le più facili da coltivare in un orto sul balcone sono le lattughe da taglio, perché non necessitano di molto spazio. Si possono coltivare semplicemente in un vaso, possono dare soddisfazioni dopo qualche giorno e danno i loro “frutti” più volte nel corso della stagione.
Se si vuole completare un bel piatto di insalata, si può pensare di aggiungere qualche pomodorino. Anche loro crescono facilmente, basta trovare un giusto angolo al sole e innaffiarli una volta al giorno. Saranno necessari solo alcuni bastoncini di legno con cui sostenere la crescita della pianta.

15,30€
18,00
disponibile
12 nuovo da 15,30€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 23 Luglio 2019 4:45

MENTA E AVOCADO

La classifica delle piante più semplici da coltivare in un orto in balcone prosegue con la menta. E’ delle piante aromatiche più facili, perché resiste molto bene a temperature calde e fredde e non richiede cure particolari. Non ama l’esposizione diretta al sole, pertanto si consiglia di metterla in una zona ombreggiata. Bisogna poi considerare che la menta è una pianta infestante, a lei dovrete quindi lasciare un vaso dedicato, senza affiancarla ad altre piante.

Al quarto posto si piazza l’avocado, semplice e al tempo stesso divertente da coltivare. Uno dei metodi più utilizzati per seminarlo è la moltiplicazione per seme. Va lavato e asciugato il nocciolo di un avocado. Poi basterà infilzarlo con quattro bastoncini e riporlo per metà dentro un vasetto pieno d’acqua al sole. Dopo che la pianta avrà raggiunto i 20-30 centimetri d’altezza, sarà possibile invasarla e attendere per i primi frutti.

ALTRE PIANTE AROMATICHE E ORTAGGI

Anche la salvia è un’erba aromatica tra le più facili da coltivare e far crescere. Ama il caldo e preferisce posizioni molto soleggiate, ma teme il vento molto forte quindi va posizionata in un posto riparato. Passando alle verdure, le zucchine possono dare soddisfazioni, ma hanno bisogno di molto spazio. Dunque, in un orto sul balcone la zucchina in vaso può avere qualche difficoltà a crescere. Sarà necessario metterle in un vaso di almeno 50cm (oppure seminare delle zucchine rampicanti).

La carota, invece, necessita di un vaso con una profondità di almeno 25-30 centimetri. Per garantire una protezione naturale da parassiti, si consiglia di affiancare ai semi due-tre spicchi d’aglio.

Concludiamo la lista con il basilico, ottimo per piatti freschi ed estivi. Attenzione: teme infatti le temperature molto fredde e quelle al di sotto dei 10 gradi possono essere addirittura fatali. Vuole un’esposizione al sole e un’irrigazione frequente. Al contempo è sensibile ai ristagni d’acqua che possono portare facilmente a un soffocamento delle radici.

 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag