Pubblicato il

Lingue più sexy? Tutto inizia con ‘ciao bella’

Le vacanze all’estero e la voglia di avventura. Chi parte avvantaggiato grazie all’idioma?

Lingue più sexy
iStock

Lingue più sexy, se torna l’estate si ricomincia a viaggiare ma anche a pensare alle conquista. Tanto che mai come in questo momento certi spostamenti di luogo danno vita a flirt, incontri e unioni magari destinate a durare. Infatti uno dei sintomi del periodo caldo è la voglia di innamorarsi e di provare sensazioni forti.

In tutto questa atmosfera un peso speciale ce l’ha la lingua e come ci si rapporta alle culture straniere per fare colpo. Già, ma si può partire con una marcia in più solo perché si parla un determinato mix di suoni e accenti? Secondo un’indagine di Babbel, app per imparare gli idiomi, pare proprio di sì. E gli italiani sarebbero proprio i conquistadores privilegiati. Tanto che l’accento potrebbe far spesso rima con anello.

14,14€
16,64
disponibile
5 nuovo da 14,14€
1 usato da 20,42€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 27 Ottobre 2019 9:29

Lingue più sexy: quali sono

I francesi sono i nostri più grandi ammiratori: il 27,1% degli intervistati pensa che l’accento del Bel Paese sia il più irresistibile. Seguono gli spagnoli (24,9%) e gli svedesi (24,1%). Anche i Paesi angolofoni non ne sono immuni. Quasi il 20% sono al quarto posto tra gli ammiratori dell’accento italiano.

Dagli accenti alle lingue

Le percentuali cambiano leggermente se parliamo invece della lingua: sono ancora di più i francesi che concordano sul fatto che l’italiano sia quella più sexy (44,8%). Al secondo posto troviamo a sorpresa gli svedesi (39,7%), seguiti dai paesi di lingua tedesca (26,7%). Parole che alle nostre orecchie possono suonare normalissime, come “amore” e il famigerato “ciao bella!” sono in cima alla lista delle parole che fanno battere il cuore dei francesi. Anche gli svedesi restano sul classico e segnalano parole come “amore”, “ti voglio bene” e “bello/bella”. E i tedeschi? La “freddezza teutonica” si scioglie con parole come “amore”, “ti amo” o “buona notte”, sussurrate in chissà quale momento romantico.

Insomma per una volta si può contare sul proprio idioma; qualcosa di naturale dal quale partire per metterci tutto il vostro carisma

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie AmoreTag