Pubblicato il

La musica rock grande protagonista al cinema, ecco i film in arrivo

Da Bruce Springsteen ai Beatles, il grande cinema omaggia le icone del rock

La musica rock è tornata protagonista sul grande schermo dopo il successo di Bohemian Rhapsody. Il biopic dedicato a Freddie Mercury e ai suoi Queen è stato ampiamente stroncato dalla critica. Ma ciò non gli ha impedito di incassare quasi un miliardo di dollari nel mondo. Il risultato del film di Bryan Singer ha trainato Rocketman. Biopic su Elton John diretto da Dexter Fletcher, lo stesso regista che ha concluso la lavorazione di Bohemian Rhapsody.

E ora si apre una nuova stagione di cinema rock, tra biopic e documentari attesissimi. All’insegna delle più grandi star della musica leggera occidentale.

Il mito di Bruce Springsteen.

Si parte il 29 agosto con Bruce Springsteen e Blinded by the Light – Travolto dalla musica, commedia diretta dalla regista di Sognando BeckhamGurinder Chadha. Blinded by the Light è ispirato alla storia vera di un ragazzo di origine pakistana che, nell’Inghilterra degli anni ’80, scopre la musica di Springsteen come via d’uscita dall’intolleranza della società contemporanea. Il film è tratto dal libro autobiografico di Sarfraz Manzoor, Greetings from Bury Park, e sarà distribuito in Italia da Warner Bros.

La musica di Springsteen sarà anche al centro di Western Stars, un documentario che segna l’esordio alla regia del Boss in persona. Il film sarà incentrato su un’esibizione live del musicista imperniata sui tredici brani del suo ultimo disco omonimo. L’esibizione è stata filmata all’interno dell’antico fienile di cui è proprietario Springsteen. Accompagnato per l’occasione da una band e da un’orchestra. Anche questo film sarà distribuito da Warner Bros., a data da definirsi.

I Beatles e oltre.

Il 26 settembre arriverà invece in sala in Italia Yesterday, il nuovo film di Danny Boyle. Al centro, le immortali canzoni dei Beatles. In una commedia fantastica, scritta da Richard Curtis (Love Actually, Questione di tempo), che racconta la storia di Jack Malik (Himesh Patel). Un aspirante musicista pop che, vittima di un incidente durante un misterioso blackout, si risveglia in un mondo in cui i Beatles non sono mai esistiti. Jack diventa finalmente famoso suonando i brani di Lennon e McCartney a un pubblico mondiale che non li ha mai sentiti prima. Ma quando rischia di perdere l’amore, è costretto a trovare un modo per tornare indietro.

Ma ci sono anche altri progetti interessanti in arrivo. Il 7 ottobre uscirà il film concerto Us+Them, che sarà presentato in anteprima a Venezia. E racconterà l’ultimo spettacolare tour di Roger Waters, ex leader dei Pink Floyd. In futuro vedremo inoltre Lords of Chaos, film di Jonas Åkerlund che combina tragedia, commedia e dettagli gore per raccontare la violenta parabola della scena black metal norvegese anni ’90. Infine, anche il Duca Bianco riceverà il trattamento biopic con Stardust. Il film di Gabriel Range vedrà Johnny Flynn nei panni di David Bowie alla vigilia del successo internazionale. Purtroppo, non ci saranno i brani di Bowie in colonna sonora. Perché il film non è approvato dalla famiglia del musicista. Ma questo potrebbe regalarci un ritratto più veritiero e con meno compromessi rispetto a un biopic “ufficiale”.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag