Pubblicato il

Stencil per pareti, la decorazione è d’effetto

Sono facili da impiegare e permettono di realizzare decorazioni murarie originali: gli stencil da interni

parete con stencil
istockphotos

Se avete voglia di rinnovare un ambiente domestico senza stravolgerlo, e desiderate dare un tocco di personalità, brio, estetica ricercata ad una stanza, una soluzione da prendere assolutamente in considerazione è quella dello stencil. Si tratta di una tecnica decorativa molto semplice da impiegare, di facile applicazione e con risultato sicuro. Divenuta nota grazie alla street art, oggi si utilizza su pareti, mobili, complementi d’arredo, oggettistica per la casa, tessile e persino nel cake-design. Ma è sulle pareti che mostra il meglio di sé.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Megan Stevens / Hairstylist (@thegoldenponytail) in data:

Decorare con gli stencil

Grazie alla tecnica dello stencil si possono decorare le pareti con piccoli disegni, pattern, scritte e personalizzazioni di ogni genere. Il disegno che si crea può concentrarsi in un punto preciso della parete, giocando con la luce, l’arredo, le forme. Si può anche impiegare per nascondere un’imperfezione. Oppure scegliere i pattern creati con lo stencil come alternative alla carta da parati, per intere pareti. Si può optare per un effetto molto grafico creando disegni neri su fondo bianco. Oppure utilizzare eleganti tono su tono, decorazioni appena accennate o illusioni ottiche che replicano l’effetto del legno, della ruggine, di piccoli trompe-l’oeil.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da 10marifet 🧷 El Emeği Sitesi (@10marifet) in data:

Come funziona?

Lo stencil è una tecnica pittorica che permette di designare su una superficie grazie all’uso di mascherine. In pratica ci si dota di un supporto sul quale è intagliata la figura o il pattern che si vuole riprodurre, lo si poggia sulla superficie preposta e si riempie la sagoma di colore. Una volta fatto si toglie la mascherina e il disegno rimane perfettamente ‘stampato’ sulla superficie scelta. Il supporto su cui si intaglia la mascherina può essere homemade: se si è bravi a disegnare si può intagliare su un cartoncino o una lastra in acetato la sagoma. Oppure scaricare dal web dei pattern, stamparli e utilizzarli per sagomare la mascherina. Ma per un effetto più preciso, specialmente se si desidera decorare ampie porzioni di parete, si possono acquistare dei kit preconfezionati, come quelli che trovate su Consigli.it

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Katie Ellis (@kwoodellis) in data:

Una volta che la sagoma sarà pronta, occorre farla aderire al muro (con del semplice nastro adesivo in caso sia artigianale) e riempirla di colore utilizzando un semplice pennello o rullo. Aspettate qualche minuto perché si asciughi e togliete la mascherina. Aggiustate quindi i dettagli con un pennellino dalla punta fine se necessario. Ottenere un risultato impeccabile non è particolarmente difficile, specialmente se vi affidate a mascherine il cui intaglio è preciso, nitido, ordinato.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Dizzy Duck Designs (@dizzy_duck_designs) in data:

Naturalmente in base al rivestimento della superficie che volete decorare dovrete procurarvi la pittura adatta: potreste applicare lo stencil alla parete intonacata, ad un rivestimento di legno, a delle mattonelle in ceramica. Qui trovate diverse tipologie di colore per diversi supporti:

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie CasaTag