Pubblicato il

Spesa e bellezza: i cibi amici di pelle e capelli

Una corretta alimentazione aiuta a migliorare il proprio aspetto. Cosa mangiare? I consigli della nutrizionista

virtù cosmetiche degli alimenti
Courtesy of©Anetlanda/iStock

Spesso si ricorre all’aiuto di sieri, maschere e creme per vedersi sempre in splendida forma ma, in realtà, a fare la differenza non sono solo i prodotti che usiamo ma anche ciò di cui ci nutriamo. Esiste un nesso tra bellezza e alimentazione? Treatwell – il più grande portale in Europa per la prenotazione di trattamenti di bellezza e benessere –  in collaborazione con Angelapina Di Leo, nutrizionista di MioDottore, ci spiega quali sono le virtù cosmetiche degli alimenti. Esistono cibi che aiutano a migliorare la salute e l’aspetto di pelle, capelli e unghie. “Meglio evitare di acquistare frequentemente prodotti confezionati o scatolati ricordandosi comunque di leggere le etichette per conoscere la data di scadenza e i valori nutrizionali. Consiglio di prediligere il consumo di verdure fresche e di stagione in quanto ricche di sali minerali, vitamine e fibra, fondamentali per il benessere dell’organismo. Molto importanti anche gli alimenti ricchi di vitamina C, che ha un’azione antinfiammatoria, le fonti di omega3 e l’acqua (preferibilmente povera di sodio)”, spiega l’esperta.

Le virtù cosmetiche degli alimenti

Fare attenzione a cosa si porta in tavola non è solo una questione di linea. “A risentire di un’alimentazione squilibrata e di stili di vita poco sani è in primis la pelle”, fa notare la nutrizionista. Cosa mettere dunque nel carrello della spesa? Alcuni alimenti, più di altri, aiutano a proteggere e a nutrire la cute. A tale proposito, secondo l’esperta, sarebbe opportuno prediligere il consumo di alimenti di ricchi di antiossidanti. Il motivo? Rappresentano una potente arma per combattere i radicali liberi.

virtù cosmetiche degli alimenti

Vitamina A, C ed E per nutrire la pelle

Via libera quindi a kiwi, fragole, agrumi, melone nonché a verdure a foglia verde come asparagi, broccoli, spinaci, basilico e ancora a peperoni gialli e rossi, peperoncino e pomodori, ricchi di vitamina C che svolge un ruolo fondamentale nella crescita e nella riparazione dei tessuti. La vitamina A, invece, presente in uova, fegato, latte e derivati, è in grado di favorire la sintesi dei componenti della pelle che ne mantengono l’integrità, l’elasticità e l’idratazione. Da non dimenticare poi il beta-carotene, precursore della vitamina A. Dove si trova? Nei vegetali gialli, arancione e a foglia verde come carote, zucca, melone, broccoli, spinaci, peperoni, zucca, arance e albicocche.

virtù cosmetiche degli alimenti

Che dire poi della vitamina E? È un ottimo antiossidante. “Condire le verdure usando l’olio extravergine d’oliva a crudo è una buona abitudine per garantire il fabbisogno giornaliero di vitamina E e tenere così a bada le screpolature e l’invecchiamento cutaneo”, suggerisce la nutrizionista.

Pelle secca o grassa? A ognuno il suo menù

Per una pelle perfettamente idratata, oltre ad avvelersi di creme nutrienti e a bere due litri d’acqua al giorno, bisogna fare attenzione anche a cosa finisce nel piatto. “La desquamazione e i fastidiosi pruriti tipici della pelle secca sono arginabili anche con il consumo di cibi integrali, contenenti vitamina B. Inoltre, la frutta secca, ricca di acidi grassi, con il suo apporto di vitamina E aiuta a rigenerare le cellule della cute e a combatterne l’invecchiamento. Anche mangiare pesce azzurro (ricco di Omega 3) aiuta a distendere la pelle. I pesci grassi come acciughe, salmone e sgombro contribuiscono invece a mantenere una corretta idratazione”, spiega l’esperta.

virtù cosmetiche degli alimenti

E se, invece, si ha a che fare con una pelle grassa? “In questo caso si sconsiglia di eccedere con il consumo di fritture, insaccati e formaggi grassi, oltre che di bibite gasate, cibi raffinati e cioccolata al latte. Chi non resiste al richiamo di Willy Wonka può placare il brontolio del proprio stomaco prediligendo quella fondente superiore al 70%”, sottolinea la Dott.ssa Di Leo.

Capelli in salute? Fai il pieno di minerali

Spostando l’attenzione sui capelli, sono in molte a concedersi trattamenti e maschere rigeneranti per renderli più forti e sani. Al fine di ottenere risultati soddisfacenti non basta però seguire una corretta hair care routine. Quali sono dunque i cibi più indicati per sfoggiare una chioma in perfetta salute?

Oltre a frutta e verdura è bene consumare alimenti ricchi di acidi grassi Omega 3 e 6 e di minerali, come lo zinco. Dove trovarlo? “I prodotti che incamerano maggiori quantità di zinco sono il grano (germe e crusca) e altri semi amidacei, come i legumi o il sesamo. Sono considerati fonti di zinco anche i semi di papavero, di erba medica, di sedano, di girasole, di zucca e di senape, oltre a fagioli, noci, piselli, mandorle, cereali integrali, ribes nero e alghe marine”, precisa la nutrizionista.

15,49€
disponibile
1 nuovo da 15,49€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 29 Aprile 2020 16:24
28,08€
disponibile
1 nuovo da 28,08€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 29 Aprile 2020 16:24

virtù cosmetiche degli alimenti

Anche il ferro, al pari di rame e magnesio, è importante. “La carenza di ferro, ad esempio, è associata alla perdita di capelli come nel caso dell’alopecia areata. Per farne il pieno si può fare scorta di alimenti animali contenenti ferro eme (manzo e maiale, pollame, fegato di maiale e agnello, pesce). Una varietà dietetica preziosa sono anche i prodotti vegetali come soia, fagioli bianchi, foglie di prezzemolo verde, albicocche secche e fichi”, spiega Di Leo. Da non dimenticare poi l’importanza del calcio alla cui carenza sono particolarmente esposte le donne in pre-menopausa. “Via libera allora ai latticini contenenti lattosio, alla soia, a noci e nocciole, al pesce, ai cavoli e alle foglie verdi di prezzemolo, al cavolo nero e ancora ai fagioli bianchi”, afferma la specialista.

14,90€
disponibile
1 nuovo da 14,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 29 Aprile 2020 16:24

Lo schiaccianoci, un must have per tutti gli amanti della frutta secca. Su Consigli.it è possibile trovare una selezione di modelli utili

virtù cosmetiche degli alimenti

A chi ha i capelli grassi, invece, la nutrizionista suggerisce fonti di Omega 3 e Omega 6 (pesce azzurro, salmone e noci), cistina e lisina (carni rosse e pesce), taurina e arginina (uova e pesce), vitamine A, C e E, oltre che B2 (uova, broccoli e fagiolini), B4 (carne, cereali, patate, pomodori) e B5 (arachidi, funghi, fegato e broccoli). Meglio invece limitare il consumo di insaccati, latticini, derivati del latte e fritti.

Vitamine e minerali per unghie sane e forti

Last but not least la cura delle unghie. Non sempre è sufficiente l’aiuto dell’estetista. Al fine potenziare l’effetto dei trattamenti di bellezza è necessario seguire un regime alimentare equilibrato.

virtù cosmetiche degli alimenti

“La carenza di vitamina C può determinare la secchezza delle unghie e, addirittura, causare la comparsa di antiestetiche striature. La mancanza di elementi come il ferro, lo zolfo e il calcio può essere responsabile di una crescita lenta e discontinua. Se il ferro contenuto in carni rosse, crostacei, legumi e frutta secca stimola la crescita delle unghie, gli elementi ricchi di zinco – come latticini, uova, legumi e riso integrale – le rendono più forti e resistenti”, conclude la nutrizionista.

Unghie e cattive abitudini: su Consigli.it vi abbiamo segnalato alcuni prodotti utili a combattere l’onicofagia

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag