Pubblicato il

Schiacciata con uva. Il dolce toscano è di stagione

Un dolce della Toscana perfetto in tempo di vendemmia. Vegan

schiacciata con uva
istockphotos

E’ una ricetta che si prepara in Toscana in questo periodo dell’anno, ovvero quello della vendemmia. E difatti coniuga il frutto di stagione, l’uva, con un impasto semplice e di origine contadina. La schiacciata con uva (o ‘schiaccia’ in alcune zone) è un pane più o meno dolce a seconda delle versioni, delle province – e volte semplicemente della mano che lo prepara – che si arricchisce degli acini di frutta. Se la si prepara con l’uva fragola, il risultato sarà particolarmente goloso. Inoltre, si tratta di un impasto naturalmente vegan, perfetto per chi non mangia latte, uova, burro. La ricetta è di Veganhome, trovate l’originale a questo link.

Schiacciata con uva: ingredienti

1 kg di uva fragola
400 gr di farina
1 cubetto di lievito di birra
11 cucchiai di zucchero
olio evo q.b. (circa 7 cucchiai)
sale q.b.
acqua tiepida q.b.

Procedimento

Staccate gli acini dai grappoli, lavateli e scolateli. Metteteli da parte e cominciate a preparare l’impasto. Occorre scogliere il lievito in poca acqua tiepida, e unirvi quindi 4 cucchiaio di olio, 4 di zucchero, una presa di sale. Impastate aggiungendo a poco a poco acqua in modo da ottenere un impasto morbido ed omogeneo. Dovrà risultare della consistenza della pasta per pizza. Lasciate riposare 2 ore in un recipiente coperto da un canovaccio a temperatura ambiente.

Dopo 2 ore l’impasto sarà lievitato, e sarà il momento di lavorarlo ancora qualche minuto. A questo punto, dividetelo in 2 parti non uguali (una più grande dell’altra). Con il mattarello, stendete la porzione più grande. Oliate una teglia da forno, e adagiatevi la pasta tirata in modo che i bordi fuoriescano. Mettete gli acini d’uva (non tutti, circa ¾) sulla pasta, spolverate con lo zucchero rimanente e altri 2 cucchiai d’olio. Richiudete i lembi che eccedono dalla teglia. Stendete bene la seconda parte di impasto (tirandola un po’ di più della prima) e adagiatela sugli acini, coprendoli.

Fate cuocere in forno caldo per 1 ora a 180 gradi. Se durante la cottura l’uva rilascia molto succo raccoglietelo e distribuitelo nuovamente sulla schiacciata in cottura. Al contrario se vedete che si secca bagnatela con acqua calda.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag