Pubblicato il

Mondo jazz: un’estate tra i migliori festival

Da Toronto, a Copenhagen, dalle Dolomiti all’immancabile Perugia. Gli eventi da non perdere in giro per il mondo.

Suonatore di jazz sulle Dolomiti
©APT Val di Fassa

In cartellone anche
quest’anno grandi nomi come  Sonny
Rollins, Pat  Metheny, Chick Corea, i
Manhattan Transfer,  Herbie Hancock  e Roy Hargrove. Tra le nuove proposte  Melody Gardot e le voci di  Tony Bennet e Mario Biondi. Tra gli italiani
Enrico Rava e Stefano Bollani. Guest star dell’edizione 2010 è Mark Knopfler.
Grande festa per gli ottanta e i
settant’anni rispettivamente di Sonny Rollins e Herbie Hancock, mentre i
Manhattan Transfer raggiungono i quaranta anni di attività. Inoltre si terranno
sei concerti dedicati agli artisti ECM, casa discografica tedesca tra le più
apprezzate e un omaggio alla musica del chitarrista gitano Django Reinhardt.
Location principale è l’Arena Santa Giuliana. Il Teatro Morlacchi e l’Oratorio
Santa Cecilia ospiteranno il jazz più classico e d’autore italiano e
internazionale per far dialogare le note di musicisti affermati con quelle di
stelle emergenti. 
I Suoni delle Dolomiti sono ormai un appuntamento
irrinunciabile per gli amanti della montagna e della musica. Nel  lungo e
articolato calendario dal 20 giugno a fine agosto, due gli appuntamenti con i
ritmi jazz ad alta quota. Il  10 luglio a
Malghet, Monte Bondone, 
il Dave Douglas Trio Sentiero 
propone un progetto speciale nato proprio in Trentino per volontà di
Dave Douglas, una delle principali figure del jazz contemporaneo. Il musicista
ha infatti concepito Mountain Passages, composizione ispirata alla tradizione
ladina, e nel 2008 si è esibito con altri due fiati. Quest’anno è la volta di
un trio: accanto alla sua tromba ci saranno banjo e violoncello. Il secondo
evento è il 14 luglio alla Malga Kraun, Piana Rotaliana, Monte di
Mezzocorona.
Quattro jazzisti italiani 
incontrano un gruppo di percussionisti africani originari dell’isola
senegalese di Gorée. L’idea è del sassofonista Pietro Tonolo, accanto a lui
Giampaolo Casati, Roberto Rossi, Giancarlo Bianchetti e Africa Djembè Junior
Dajaloo.

In Nord Europa l’appuntamento estivo è con  il Copenhagen Jazz Festival dal 2 all’11
luglio. La città, meta degli appassionati di architettura e design, ha un
cartellone estivo ricco di manifestazioni. Il Jazz festival di quest’anno
propone oltre 1000 concerti e nomi di prestigio della scena internazionale e
danese. Tra questi Herbie Hancock , Martha Wainwright e Caetano
Veloso. Affascinante lo spazio Jazz by the Sea al Kulturhuset Islands Brygge:
musicisti danesi si esibiranno sul porto al tramonto. Tra di loro Murder, Ulla
Henningsen, Kira Skov, Benny Andersen & Livslinjerne. E poi ancora spazio
alle jam session in piazza e ai remix studiati dai migliori dj dei club di
Copenhagen
In Olanda
il North Sea Jazz Festival illumina le notti di Rotterdam dal 9 all’11
luglio. Ospitato nell’Arena Ahoy conta
quest’anno tra i nomi  il Pat Metheny
Group, Caetano Veloso, Earth, Wind & Fire, Herbie Hancock e Jamie Lidell.

Potrebbe interessarti