Pubblicato il

Cellulite, gli sport killer

Sos Cosce e glutei: ecco le attività che attivano la circolazione e permettono di eliminare il tanto odiato inestetismo

Inestetismi cellulite
Courtesy of© ValuaVitaly/iStock

Nonostante la fatidica prova costume sia acqua passata, il ritorno a mise più coprenti non lascia intendere che è giunto il momento di rilassarsi tra pizza e divano. Volersi bene e tenersi in forma è un pensiero che non deve riguardare solo l’estate, lo specchio è li, severo come un vero giudice, dodici mesi l’anno. L’impegno mette a dura prova ma a volte è anche bello ricominciare e prendere in mano le redini della propria vita rivoluzionandola, aggiungendo pepe e brio per la tanto ricercata felicità.

Cosa scegliere dunque per scendere in campo lottando contro uno dei nemici più odiati dalle donne, la cellulite? Questo fastidioso inestetismo non fa sconti a nessuno, attacca 8-9 donne su 10 con quella buccia d’arancia che nessuna vorrebbe mai vedere intorno a cosce e glutei. Le cause? Una vita sedentaria, l’assunzione di farmaci, alterazioni ormonali, abiti troppo stretti e pasti disordinati sono i principali responsabili della cellulite.

Vedi la galleria Le novità contro la cellulite

In primis è bene seguire un’alimentazione sana, ciò non significa costringersi a dieta ferree a base di minestrone e litri di acqua, semplicemente equilibrare gli alimenti facendosi consigliare le giuste combinazioni da un dietologo: è solo questione d’abitudine e, una volta preso il via, sarà tutto semplice. Come si legge su Vanity Fair in un’intervista al chirurgo estetico Pierantonio Bacci, bisogna consumare molta frutta e verdura e integrarla con bioflavonoidi, presenti soprattutto negli agrumi, uva, mirtilli, prugne, ciliegie, more etc.

Leggi anche Mantenersi in forma e divertirsi Fitness Dance Show

Dopo aver definito la questione cibo, è bene prevedere un programma di allenamento da svolgere con costanza e determinazione: ci vuole pazienza e impegno per poter toccare con mano i risultati. Al fine di non partire in quarta per poi arrivare con la retromarcia, è bene optare per una soluzione che sia in linea con le proprie corde: ottime le attività aerobiche ma meglio quelle soft in quanto, mantenere bassa la frequenza cardiaca, permette di eliminare l’adipe e attenuare gli accumuli di cellulite. Il pilates ad esempio, con i suoi movimenti dolci, permette di ossigenare tutti i tessuti rafforzando addome, glutei e cosce.

Se sudare non è il vostro forte, niente meglio che una lezione in piscina di acquagym che garantisce ottimi risultati per la silhouette, la forza dell’acqua esercita un prezioso massaggio e, allo stesso tempo, permette di riossigenare i tessuti contrastando la ritenzione idrica. Chi non ama chiudersi tra quattro mura può optare per il parco più vicino e, per 3 volte a settimana, salire in sella alla propria bicicletta: la continua attività delle gambe facilita la circolazione ma occhio ai tempi, pedalata dopo pedalata l’organismo ha bisogno almeno di un’ora di attività per mettersi in moto ed iniziare a bruciare.

Leggi anche Acqua Pole Gym, la sensualità si tuffa in piscina

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie BeautyTag

Potrebbe interessarti