Pubblicato il

Linguine cremolate al pecorino bio con asparagi

Una ricetta esclusiva da Margutta RistorArte per Stile.it

Linguine cremolate al pecorino bio con asparagi
Courtesy of © Margutta RistorArte
L’INGREDIENTE: L’asparago appartiene alla famiglia delle Liliacee, un’ampia famiglia che comprende circa 1.600 specie botaniche. Tutti i fitocomplessi appartenenti a questa famiglia contengono una grande quantità di elementi che consentono un’azione antinfiammatoria, cardiotonica, ipotensiva, espettorante, diuretica, antidiabetica e antiparassitaria. Più in particolare l’asparago è particolarmente utile nell’impiego contro i problemi di ritenzione idrica, in forza della sua eccellente azione diuretica. Nella medicina popolare è adottato come drenante renale, epatico e bronchiale, ma anche come antinfiammatorio della milza. 
NOME DELLA RICETTA: Linguine cremolate al pecorino bio con asparagi, fiori di zucca croccanti e pomodorini appena saltati
LIVELLO DIFFICOLTA’: facile
TEMPO DI PREPARAZIONE: 45 minuti
INGREDIENTI – Per 4 persone: 360 g di linguine di gragnano, asparagi 16 (500 g circa), 16 fiori di zucca, 400 g pomodorino datterino, 70 g mascarpone, 1 mazzo di basilico, 1 scalogno, 80 g di pecorino bio 24 mesi per mantecare più scaglie per decorazione.
SVOLGIMENTO: Pulire gli asparagi, sbollentarli appena e per mantenere croccantezza e colore, tagliarli a rondelle lasciando le punte per la decorazione. Pulire i fiori di zucca, tagliarli a julienne lasciandone uno a porzione per decorazione, soffriggere lo scalogno tritato con olio evo le rondelline di asparagi, i fiori di zucca tagliati a listarelle di 1,5 cm e i pomodorini datterini tagliati in 4 per 3-4 minuti a fiamma moderata. Mettere 360 g di linguine Afeltra in acqua salata e scolarla molto al dente per permettere due-tre minuti di mantecatura in padella aggiungendo il mascarpone, il basilico, sale pepe qb e a fuoco spento, aggiungere il pecorino grattugiato. 
IL LOCALE: Il Margutta RistorArte è la culla del gusto dal 1979, nel rispetto di natura e ambiente. Locale di Tina e Claudio Vannini, racconta una storia di trentacinque anni di ottima cucina vegetariana accompagnata dall’amore per arte, musica e colori. Si trova in via Margutta 118, nel cuore del centro storico di Roma. Ringraziamo per la ricetta Isabelle Grabau.
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag