Pubblicato il

Sesso: quando a sedurre è la tecnologia

Una ricerca Durex svela come i dispositivi hi-tech si insinuano nelle coppie compromettendone la vita sessuale. Ma trova anche la soluzione…

Phubbing
Courtesy of©Istockphoto.com
Non ci voleva sicuramente un genio a scoprirlo, ma la ricerca condotta da Durex apre comunque un’interessante discussione sul ruolo che la tecnologia ha nella nostra vita. Quello che ci dà, ma soprattutto quello che ci toglie. Perché, quando si tratta di emozioni e sentimenti, smartphone, pc, tablet e telefonini di ultima generazione provocano una vera e propria ecatombe. 
“Rispetto al 2000, il 20 % delle coppie ha ridotto l’attività sessuale. Il 53% del campione si ritiene insoddisfatto della propria vita sessuale”, riporta il comunicato stampa Durex. “Anche in Italia i risultati sono chiari”, conferma la dottoressa Laura Rivolta, Psicologa e Psicoterapeuta Specializzata in Sessuologia Clinica e in Terapia Sistematica Relazionale. “Le ricerche ed i sondaggi indicano un utilizzo sempre maggiore della tecnologia digitale nella vita di coppia. Ciò che colpisce è soprattutto l’incidenza negativa nell’intimità: con pc e cellulari accesi ad oltranza la frequenza dei rapporti sessuali è calata in Italia fino al 70% “.
“Lo strumento tecnologico rappresenta dunque il terzo incomodo, un amante invisibile, vero e proprio killer della passione e dell’interesse erotico” continua la Dott.ssa Rivolta. “Il 30% degli uomini italiani posticipa il momento di coricarsi in quanto impegnati su mouse e tastiere del proprio PC, tablet o smartphone, mentre il 43% delle donne non si separa dal telefonino nemmeno sotto le lenzuola”. Non è dunque un caso che il 35% delle femmine e il 29% dei maschi italiani giudichi insoddisfacente la propria vita intima.
Quanto alle donne italiane, “quasi il 29% usa il cellulare persino durante un rapporto: nel 12% delle volte per rispondere a una chiamata, nel 10% dei casi per leggere un sms (sul telefono, Facebook o WhatsApp ) e nel 5% per visitare la propria pagina di Facebook” .
Ma Durex, dopo aver diffuso questi dati, svela anche una tecnologia, semplice ed immediata, che potrebbe cambiare la vostra vita sessuale per sempre: il tasto “spegni” dei nostri dispositivi. E’ vero, a volte le cose semplici sono le più geniali. Ora chiudete anche questo articolo e dedicatevi a chi amate. E, come per la batteria del vostro smartphone, ricaricate il vostro amore.

Leggi anche:

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie AmoreTag