Pubblicato il

Sesso: migliora dopo il parto

Alla faccia della “crisi”: un nuovo studio ha dimostrato che l’appagamento sessuale cresce dopo aver avuto un bambino

Genitori, Gravidanza, pancia
Courtesy of ©iStock
E’ una delle credenze più diffuse: “quando arriva il bambino, si entra automaticamente nella menopausa”, qualcuno dice sarcasticamente. Sia per qualità che per quantità, il sesso sembrerebbe venire a mancare. Almeno così si dice, troppo spesso. Ma non è per niente vero, perché proprio allora sembra scattare la scintilla per cui le coppie che si ritrovano più affiatate di prima. 
Un nuovo studio inglese ha rivelato, infatti, che le coppie non solo non hanno avuto una crisi “fisica”, ma che addirittura la vita sessuale ne ha tratto beneficio. La ricerca, che ha coinvolto 1.118 coppie con figli, ha contato un 94% di intervistati soddisfatti della loro vita sessuale. E ha scoperto che quasi il 60% la ritiene migliore rispetto a quando il bambino non c’era. Nella speranza che la risposta non l’abbiano dovuta dare davanti al proprio partner. Sono 58 i giorni che i genitori, in media, aspettano prima di fare sesso di nuovo. 
E mentre molte neomamme ammettono di sentirsi insicure sul loro corpo “rivoluzionato” dall’arrivo, gli uomini hanno dichiarato di preferire le loro partner in forme più sinuose e piene. Nonostante siano entrambi i sessi a godere di questa nuova giovinezza sensoriale, le nuove mamme e i nuovi papà si differenziano per la frequenza del desiderio di un rapporto: gli uomini ne richiedono due a settimana, alle donne ne basta una. Ma, ovviamente, fatta bene.
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie AmoreTag