Pubblicato il

Sole: come curare le scottature

Contro le ustioni solari ecco i rimedi naturali e casalinghi per alleviare il bruciore ed accelerare la guarigione della pelle

Protezione solare contro le scottature
Courtesy of©Marko Misic/iStock

In estate andare al mare ed esporsi al sole è una gioia per tutti: ci si rilassa, ci si diverte e ci si abbronza. Al di là dell’euforia bisogna però ricordarsi di essere responsabili. Quindi, non avere la smania di sfoggiare una tintarella dorata, costi quel che costi, perché la pelle deve essere protetta.

Il primo sole non perdona. Mai dimenticare la crema, onde evitare spiacevoli scottature ricordandosi di applicarla con cura in quanto la fretta non aiuta anzi, si rischia di lasciare parti scoperte e soggette ai raggi del sole. Purtroppo l’imprevisto è dietro l’angolo e, una volta fatto il danno, non rimane che correre ai ripari, come? Ecco qualche rimedio naturale che si può attuare in casa al fine di prendersi cura di brutte scottature.

Impacco con ghiaccio

Quando il doposole non è sufficiente a lenire il bruciore sulla pelle, è cosa buona e giusta ricorrere ad alcuni rimedi naturali per cercare di provare sollievo. Un’idea potrebbe essere applicare un impacco freddo. La pelle bruciata ha bisogno di raffreddarsi subito. Si può immergere un asciugamano in acqua fredda oppure mettere all’interno del ghiaccio e applicarlo direttamente sulle zone bruciate.

Bere molta acqua

Bere molti liquidi è indispensabile al fine di mantenere idratata la pelle scottata e farla guarire. Non solo acqua. Ottimi anche i succhi di frutta naturali e le bevande sportive purché siano senza caffeina.

Applicare Aloe Vera

L’aloe vera è un vero e proprio toccasana. Il gel di questa pianta è miracoloso in quanto è in grado di ridurre il dolore provocato dalle scottature e, allo stesso tempo, accelerare il processo di guarigione.

Patate crude

Le patate crude sono raccomandate come rimedio fai da te per le bruciature in quanto alleviano e idratano la pelle lesa: basta sbucciarle, tagliarle a fette e applicarle sulle parti interessate oppure è possibile frullarle per poi tamponare le aree bruciate al fine di avere un piacevole sollievo.

Bagno con bicarbonato di sodio

Un rimedio facile e veloce è quello di aggiungere nella vasca da bagno un paio di cucchiai di bicarbonato di sodio, quel che basta per alleviare il bruciore derivante dalla scottatura. Dopo esser rimasti immersi nell’acqua per 15-20 minuti sarebbe cosa buona e giusta asciugarsi all’aria evitando di utilizzare l’asciugamano e togliere i residui di bicarbonato di sodio rimasti sulla pelle.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag

Articoli correlati