Pubblicato il

BB Cream o fondotinta: fai la scelta giusta

Lunga vita a prodotti dal cuore verde. In vista dell’inverno, occhi puntati su prodotti che idratano e riparano la pelle del viso nel rispetto dell’ambiente e della salute

Bellezza naturale
Courtesy of© PeopleImages/iStock

Con la pelle non si scherza. Volersi bene implica fare scelte responsabili, sempre e comunque. Anche quando c’è di mezzo il make up, trovare i prodotti giusti per la propria beauty routine necessita tempo e testa. I cosmetici non sono tutti uguale e, soprattutto, ognuna ha le sue esigenze.

Bellezza in chiave naturale

Oggigiorno si sente molto parlare di cosmesi naturale ma bisogna imparare a riconoscere il significato del termine. “Per quanto riguarda la cosmesi c’è da dire che il prodotto naturale è l’unico che riesce ad interagire con la nostra pelle. La “sintesi” , per quanto possa avere un effetto impattante importante, di fatto rimane in superficie, non scende in profondità, non produce reali cambiamenti. Prima cosa dobbiamo essere sicuri che il prodotto sia realmente naturale. L’effettiva naturalità è garantita dalle certificazioni (Icea o Ecocert) presenti sul prodotto. Questi enti, infatti, garantiscono che il prodotto è naturale al 95/97% minimo e controllano non solo il prodotto finito, ma anche tutta la filiera di produzione” – ha rivelato Martina Bindi, Brand Manager di bSoul, azienda tutta toscana che produce cosmetici naturali vegan e nickel tested.

In vista dell’inverno, l’attenzione si focalizza sul viso e, soprattutto, sul fondotinta. Trovare quello giusto non è una mission impossible. Quando ci si guarda allo specchio capita di vedere la propria pelle spenta, si nota un colorito poco uniforme e qualche imperfezione.

Ebbene sì, sono tanti gli ingredienti dannosi contenuti nei cosmetici, come siliconi e petrolati, aggiunti per migliorare la texture del prodotto e prolungarne la durata. E’ cosa buona e giusta puntare su soluzioni che si avvalgono solo di ingredienti di origine naturale e bandiscono componenti sintetici.

Il colorito stesso della pelle, applicando continuamente siliconi, paraffine, plastiche e fondotinta diventa pallido, poco uniforme e spento” – precisa la Bindi.

Bb cream dal cuore verde

E’ bene avere rispetto della naturale fisiologia della pelle e perché non farlo strizzando l’occhio all’ambiente e alla salute? A regalare una pelle priva di imperfezioni, luminosa e uniforme, è la Bb Cream hydra repair di bSoul.

Non è solo un prodotto di cosmesi visto che, a tutti gli effetti, è un vero e proprio trattamento della pelle. Questa crema è ricca di oli ricchi di acidi grassi essenziali, vitamina C liposolubile, vitamina E, estratto di Cardo Mariano e Capperi ma non solo. Grazie all’alta percentuale di Evermild™PGA, ripristina la naturale capacità idratante della pelle, contribuendo alla riparazione della barriera cutanea.

Il risultato? La pelle potrà mantenere la sua naturale idratazione, rinforzarsi nei confronti degli agenti esterni e mantenersi elastica. Come si usa? Basta applicare una piccola quantità di BB hydra-repair sul viso. Stendere in modo uniforme su viso e collo, sfumando con le dita.

Lush: fondotinta per un viso radioso

Anche Lush ha detto sì alla bellezza responsabile. Questo brand etico di cosmetici freschi è presente in Italia da ormai 18 anni. A contraddistinguerlo è quello spirito innovativo che fa leva sulla forte artigianalità e la costante attenzione all’ambiente.

Il tutto si traduce in prodotti fatti a mano e 100% vegetariani in quanto realizzati utilizzando materie prime equosolidali. Nessun prodotto è testato sugli animali. Per un viso radioso Lush suggerisce basi colorate pronte a illuminare il viso.

I pigmenti sono mescolati in una crema fatta con infuso delicato di petali di rosa dall’effetto addolcente e lenitivo; l’olio di crusca di riso, ricco di vitamina E.

Non in ultimo c’è il diossido di titanio che protegge la pelle dal sole. Come si usa? Basta mescolare il prodotto alla propria crema viso e applicare il tutto sulla pelle pulita et voilà, si è pronte per uscire. Ce n’è per tutte, dai torni caldi per le carnagioni chiare a quelli dedicati a chi ha una pelle olivastra scura o abbronzata.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag