Pubblicato il

Irina Shayk: l’abito a prova di décolleté

La supermodella russa non teme le scollature, rigorosamente topless

LaPresse

Se è vero che il fenomeno delle super modelle anni ’90 si è esaurito ed il mito della ‘top’ è scemato, è vero anche che esistono eccezioni che, proverbialmente, confermano la regola. Tra esse, brilla di luce tutta sua Irina Shayk, top model russa la cui bellezza ha bucato l’obiettivo dei fotografi più importanti del mondo. Un viso peculiare, date le origini tartare (da parte di padre) che le conferiscono dei lineamenti e una carnagione assolutamente particolari rispetto all’immaginario stereotipato della donna russa. E un fisico che definire ‘da urlo’ è un eufemismo. Volto che L’Oreal Paris ha scelto come testimonial, e un fisico che Victoria’s Secret ha arruolato tra i suoi angeli.

Da Instagram di Irina Shayk
Da Instagram di Irina Shayk

Scollatura non ti temo: Irina Shayk

La supermodella ama mettere in risalto il décolleté. Il fil rouge di moltissimi suoi outfit è infatti la scollatura, a volte molto, molto profonda. Come quella dell’abito indossato in occasione del dinner-party tenuto da Edward Ennington, stylist e fashion director, vera e propria star del mondo patinato. In occasione dell’evento super mondano avvenuto a Londra, Irina Shayk ha sfoggiato un abito Lanvin (collezione Primavera Estate 2017) e ha pubblicato uno scatto su Instagram. Nero, in jersey, con drappeggio annodato in punto vita, gonna al di sotto del ginocchio e manica lunga. E scollatura vertiginosa. Un capo che Irina Shayk ha accompagnato con sandali gioiello e clutch in tinta. Rigorosamente senza reggiseno, e con décolleté ben in vista.

Come portare l’abito di Irina Shayk?

Portare abiti del genere richiede due importanti caratteristiche fisiche: décolleté ultra-sodo e silhouette aggraziata. Il décolleté deve essere in grado di ‘reggersi’ alla perfezione anche senza sostegni, non si può transigere da questa caratteristica. Non è questione di taglie, ma di tono muscolare. E trattandosi di un abito che lascia intravedere molto, occorre avere un portamento e una silhouette aggraziati. Anche in questo caso non parliamo di taglie, ma di equilibrio tra le forme e di leggiadria nei movimenti. Questo perché il rischio volgarità è dietro l’angolo con una tale scollatura.

Altro dettaglio che emerge, è che la convergenza del drappeggio sulla pancia tende ad accentuarne la rotondità. Tanto che alcune riviste si sono chieste se la modella fosse incinta. Quindi attenzione se il ventre non è esattamente il vostro punto forte. Infine, una lezione di stile che possiamo trarre da Irina Shayk è inoltre che se l’abito è fortemente protagonista, make-up e acconciatura devono attenersi alla sobrietà. La modella porta infatti i capelli raccolti in modo molto semplice, e sfoggia un trucco leggero che esalta solo le labbra.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag