Pubblicato il

Occhi e viso: come proteggerli dal sole

Molti di noi trascurano la zona perioculare in tema di protezione solare. Ecco come evitare il rischio di tumore

occhiali da sole, occhi e viso
iStock

Occhi e viso sono le zone più esposte al sole in ogni mese dell’anno. E nonostante l’informazione sui rischi di tumori alla pelle, molto spesso questa parte del nostro corpo non viene sufficientemente protetta. In quanti ricordano di applicare la protezione solare sulle palpebre?

Occhi e viso: i danni causati dai raggi UV

Nel Regno Unito più del 90% del cancro alla pelle si manifesta sulla testa o sul collo. Non solo: una media tra il 5 e il 10% dei tumori epidermici appaiono sulle palpebre. Gli esperti avvertono che una mancata applicazione della protezione solare intorno alla zona degli occhi può comportare gravi rischi. E la spiegazione è contenuta nello studio presentato alla conferenza annuale dell’Associazione britannica dei dermatologi a Liverpool.

Dermatologi e specialisti raccomandano di indossare occhiali e cappelli quando si è esposti ai raggi solari. Gli occhiali da sole proteggono non solo le cornee, ma anche la pelle intorno agli occhi, a quanto pare altamente colpita da cancro. Il consiglio vale ovviamente anche per la pelle delicata dei bambini. I piccoli devono essere protetti con crema solare, cappello e occhiali ed evitare le ore più calde della giornata.

Occhi e viso: l’importanza della prevenzione

Lo studio spiega come 8 casi di melanoma su 10, potrebbero essere prevenuti grazie a un’accurata protezione al sole. I dati sono abbastanza significativi: 2500 decessi all’anno nel Regno Unito, una media di 7 persone ogni giorno. Inoltre, le persone che tendono a scottarsi più facilmente sono quelle che dovrebbero fare più attenzione. I dati registrati in Inghilterra mettono in allarme qualunque paese: i raggi UV danneggiano la pelle, soprattutto quella intorno agli occhi.

Il 74 % dei genitori intervistati a Liverpool hanno affermato di applicare sempre ai propri figli protezione solare di fattore (almeno) 15. Ma gli stessi hanno ammesso di non proteggersi adeguatamente.

È importante evitare gli orari tra le 11 e le 16 e assicurarsi sempre di proteggere occhi e viso nella maniera adeguata. Indossate una t-shirt se il sole è particolarmente forte, rimanete all’ombra con cappello e occhiali e applicare crema con protezione 50. In questo modo sarete sicuri di godervi una bella giornata all’aperto.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag