Pubblicato il

New York celebra Topolino con una mostra

In occasione dei 90 anni di Topolino diversi artisti contemporanei esporranno le loro inedite opere ispirate al personaggio creato da Walt Disney

Topolino
PH: Disney

Una rassegna di opere d’arte originali ispirate a Topolino. È questa la prerogativa di “Mickey: The True Original Exhibition”. Una mostra dedicata a Topolino, quindi che aprirà i battenti a New York il prossimo 8 novembre. Oltre dodici artisti contemporanei esporranno per la prima volta una serie di opere d’arte originali ispirate al fumetto nato nel 1928. La mostra immersiva, si svilupperà su 1500 metri quadrati. La rassegna offrirà esperienze interattive multi-sensoriali, molteplici opportunità per scattare fotografie. E, naturalmente tanta magia Disney dietro ogni angolo.

Mickey Mouse Cosmic Cavern by Kenny Scharf. ‘Mickey: The True Original Exhibition”

Topolino ritorna a New York

Il direttore creativo della mostra Darren Romanelli che ha supervisionato il lavoro dei partecipanti ha recentemente dichiarato: “Sono incredibilmente emozionato di riportare Topolino a New York. Nella Grande Mela infatti venne proiettato per la prima volta Steamboat Willie. Si trattava del terzo cortometraggio d’animazione della serie Mickey Mouse. L’opportunità – continua Romanelli- di unire leggende del mondo dell’arte come Kenny Scharf ad alcuni dei migliori artisti emergenti del momento, all’interno di una mostra rende questo momento ancora più speciale”.

Shinique Smith

Mickey: The True Original Exhibition: la mostra

Il percorso espositivo darà conto di come acclamati artisti contemporanei e talenti emergenti abbiano lavorato al tema di Topolino su diversi supporti, formati e con punti di vista differenti. Ognuno di loro ha, inoltre, tratto ispirazione dalla propria affinità nei confronti di Topolino. Ma sopratutto ha considerato la sua importanza all’interno della cultura popolare. In mostra si potrammo ammirare le opere di Tanya Aguiñiga, Daniel Arsham, Katherine Bernhardt Brian Bress, Oliver Clegg, James Jean, London Kaye, Oliver Payne, Ariana Papademetropoulos, PEACEMINUSONE, Brian Roettinger, Keiichi Tanaami, Darren Romanelli, aka Drx, Amanda Ross-Ho, Kenny Scharf.

Amanda Ross-Ho, “Untitled T-Shirt”

Da non perdere

Presente in mostra anche Shinique Smith con l’opera appositamente creata per l’iniziativa “Bale Variant No. 0026, Ode to Mickey Mouse, My First Love”. Smith, nota per le variopinte e bizzarre opere monumentali create con oggetti di uso quotidiano, rivelerà al pubblico la sua nuova opera, una gigantesca scultura in balle di fieno realizzata utilizzando dei peluche di Topolino. Da segnalare anche l’installazione di Amanda Ross-Ho, “Untitled T-Shirt” (NONAGENARIAN), una riproduzione oversize della classica T-shirt di Topolino.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag

Articoli correlati