Pubblicato il

Brufoli, come sbarazzarsene (senza fare danni)

Meglio evitare di ricorrere al dentifricio per trattare la pelle impura. Come fare pulizia? Ecco i consigli della dermatologa

brufoli addio
Courtesy of©PeopleImages/iStock

Avere una pelle bella e sana è il sogno di tutti. A volte però capita di ritrovarsi a fare i conti con quei fastidiosi foruncoli che, spesso, si manifestano proprio quando non dovrebbero. Per sbarazzarsene in fretta si è disposti a tutto. O quasi. La maggior parte delle volte, piuttosto che ascoltare il parere di un medico, si ricorre al fai da te utilizzando gli ingredienti più disparati. Come il dentifricio o l’aspirina. In realtà non sempre funzionano. Stando a quanto si legge sul Business Insider, infatti, in caso di presenze “indesiderate” sul proprio viso bisogna agire con intelligenza. Brufoli addio: quanto vorreste urlarlo a squarcia gola? Tutto è possibile.

Brufoli addio, i consigli dell’esperta

A fornire consigli utili in merito è stata la Dott.ssa Debra Jaliman, dermatologa di New York. Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non ha utilizzato del dentifricio nella speranza di seccare un brufolo. Una volta applicato però è frequente percepire un leggero formicolio. E’ un campanello d’allarme da non sottovalutare. Quella sensazione, spesso, è causata da sostanze irritanti come il fluoro che può invece peggiorare l’acne.

Alcune persone si avvalgono del dentifricio per seccare eventuali brufoli” – ha detto la Dott.ssa Jaliman. “A mio avviso è meglio evitarlo. Normalmente, infatti, contiene molti altri ingredienti irritanti”.

Spesso si è dell’idea che l’acne possa essere causata da una scarsa pulizia. Ciò, inevitabilmente, porta ad aumentare i lavaggi del viso. Sbagliato. Esagerare può divenire controproducente. “La pulizia eccessiva può seccare la pelle e aggravare la situazione. Soprattutto nei soggetti inclini all’acne”- ha detto la dermatologa.

Ottimo rimedio l’esfoliazione. Può essere molto utile per trattare la pelle a tendenza acneica. Aiuta a rimuovere le cellule morte e la rende più liscia. Attenzione però. “Molti dei farmaci per uso topico che le persone usano per l’acne possono seccare la pelle. Usare un esfoliante aggiuntivo come uno scrub, infatti, secca ulteriormente la pelle”- ha precisato la Jaliman.

Vuoi una pelle perfetta? Prova con lo scrub

Come fare dunque? “Usa uno scrub esfoliante delicato con ingredienti come l’acido salicilico per rimuovere lo sporco dalla pelle. Così facendo si riduce anche la quantità di pelle morta che ostruisce i pori.”

Rimedi utili

In alternativa Jaliman consiglia di provare i retinoidi o lacido glicolico. O ancora, per un approccio più naturale, via libera ai prodotti a base di tea tree oil.

Se ogni tentativo dovesse rivelarsi vano, meglio consultare un dermatologo. Appellarsi a un professionista permette di evitare di perdere tempo e pazienza dietro rimedi che non portano ad alcun risultato. Così facendo potreste cantare vittoria e .. brufoli addio.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag

Articoli correlati