Pubblicato il

Il cambiamento del clima abbatte la fertilità maschile

L’inquinamento e il riscaldamento globale causano una minore efficacia degli spermatozoi: lo dice uno studio inglese

cambiamento del clima e inquinamento
iStock

Uno studio inglese, condotto all’University of East Anglia, circa gli effetti che le ondate di calore producono sull’efficacia dello sperma, ha evidenziato i danni che vengono recati alla fertilità maschile. I cambiamenti del clima, infatti, possono rappresentare la causa dell’estinzione di molte specie animali. Ma gli esseri umani sono a rischio? Vediamo nel dettaglio.

Il riscaldamento globale, causato dall’inquinamento, crea difficoltà alla sopravvivenza di centinaia di specie animali. La vera minaccia non è da attribuirsi alla distruzione degli habitat, ma alle conseguenze sulle potenzialità degli spermatozoi. Gli scienziati hanno preso in esame il coleottero Tribolium castaneum. Analizzandone prima la funzione degli spermatozoi e, in seguito, quella dei relativi figli. A conclusione hanno affermato che l’incremento delle temperature è causa di sterilità nei maschi delle generazioni successive.

Le conseguenze dell’inquinamento sul clima colpiscono la fertilità degli uomini

Nelle femmine però, non si registrano conseguenze negative. Almeno direttamente. La loro situazione è diversa. Certo, le subiscono indirettamente data la minor efficacia degli spermatozoi. Infatti, in seguito agli esperimenti eseguiti, i ricercatori hanno rilevato che innanzitutto lo sperma prodotto dai maschi si riduce di tre quarti, poi che gli spermatozoi fanno più fatica a raggiungere il tratto riproduttivo femminile. Inoltre, molto spesso, muoiono prima dell’inseminazione.

Questo processo di infertilità che colpisce gli animali e che, purtroppo, non è neanche troppo lento, includendo i mammiferi, comprende anche l’essere umano. La situazione è preoccupante e può spiegare chiaramente la fase di estinzione di molte specie animali. Fondamentale per mantenere l’equilibrio negli ecosistemi è la biodiversità. Le serie difficoltà che le ondate di calore recano alla riproduzione spingono noi ad una profonda riflessione. Sono necessari interventi urgenti contro il riscaldamento globale. Perché ne siamo noi la principale causa.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag