Pubblicato il

Manicure, anche le unghie hanno bisogno di riposo

Bastano pochi e semplici gesti per avere delle mani curate e in ordine: i consigli di Marie, responsabile del Gloss’Up Beauty Bar di Parigi

manicure detox
Courtesy of©Tom Merton/iStock

Settimana dopo settimana, in base al nostro umore e al look, siamo solite cambiare lo smalto vestendo le unghie sempre di un colore diverso. Questo gesto, sebbene risulti piacevole dal punto di vista estetico, in realtà è causa di stress. Le unghie, infatti, vengono messe a dura prova e tendono a indebolirsi. Che dire di una bella manicure detox? A illustrare questo trattamento è stato il magazine francese Marie Claire che ha chiamato in causa Marie, responsabile del Gloss’Up Beauty Bar di Parigi, al fine di impartire preziose beauty tips alle sue lettrici.

Manicure detox, è ora di coccolare le unghie

In primis bisogna avvalersi di una buona base: mai dimenticarsene. Non serve solo a prolungare la durata del prodotto ma anche a proteggere le unghie. Concluso questo step fondamentale, si passa all’applicazione di due passate di colore e, infine, si sigilla il tutto con un top coat. Tra un’applicazione e l’altra, prima di procedere con il cambio colore, bisognerebbe prendersi una pausa di almeno una settimana lasciando le unghie libere. E non solo. Sarebbe buona abitudine, una volta l’anno, farle riposare senza applicare nulla per almeno un mese.

Massima attenzione alla matrice dell’unghia e alle cuticole.

 Bisognerebbe prendersene cura ricorrendo a una crema mani o, meglio ancora, a un olio vegetale (albicocca, avocado, mandorle dolci etc.). Il trattamento andrebbe ripetuto ogni giorno, ma anche 2 o 3 volte alla settimana è un buon compromesso.

Quale smalto usare durante le feste? Quello rosso, ovviamente

P-Shine, il trattamento per unghie sane e lucide

Qualora le unghie dovessero risultare molto danneggiate, Marie consiglia di ricorrere alla manicure giapponese, nota anche come P-Shine. In cosa consiste? Dopo aver ammorbidito le cuticole con dell’olio, si lima la superficie dell’unghia e si applica una pasta a base di cera d’api al fine di nutrirle e irrobustirle. Infine, ci si avvale della polvere di riso per sbiancarle. Il risultato? Le unghie risulteranno lucide e sane per settimane.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag