Pubblicato il

Il ravanello è amico della pelle

Se non avete mai considerato i ravanelli come un prodotto di bellezza, è tempo di cominciare a farlo

ravanello
istockphotos

Croccanti e piccantini, freschi e pungenti: i ravanelli sono ortaggi che ravvivano le insalate primaverili con il loro particolare sapore. Ma non è solo per il gusto che andrebbero consumati. Le radici rosse e tondeggianti di questa pianta sono anche importanti alleate della beauty routine. Il ravanello fa bene alla pelle, e non solo: secondo Annemarie Gianni, beauty consultant e brand di cosmesi naturale, ci sono svariate ragioni per aggiungerlo alla dieta. E alle pratiche di bellezza (fonte).

Ultimo aggiornamento il 19 Maggio 2019 22:38

Ravanello, il beauty-alleato che non ti aspetti

Sarebbero proprio le sostanze che rendono il ravanello così particolare nel sapore a decretarne l’efficacia cosmetica, oltre all’abbondante presenza di minerali. In generale, sappiamo che questo ortaggio è altamente idratante, e ha un ottimo potere detox. Inoltre, facilita la digestione e ha un leggero effetto gastro-protettivo. È ricco di fibre e facilmente digeribile, capace di beneficiare il transito intestinale. Oltre a stimolare la diuresi ha proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, è quindi indicato contro infezioni del tatto urinario.

Ultimo aggiornamento il 19 Maggio 2019 22:38

Ma veniamo al suo aspetto ‘cosmetico’. Il ravanello, specialmente se consumato a crudo, è un grande alleato della pelle. Idratante, contiene acidi grassi essenziali che aiutano la pelle a rimanere giovane ed elastica. Inoltre, è ricchissimo di vitamina C: una porzione al giorno è un aiuto eccezionale nel proteggere la pelle dagli stress quotidiani, incluso l’inquinamento. Inoltre, contiene vitamina A, noto antiossidante.

Oltre a mangiarlo, lo si può impiegare applicandolo direttamente sulla pelle, utilizzandolo come maschera. Alcuni tipi di ravanello, come quello nero, hanno un succo che è particolarmente indicato per chi tende ad avere i pori dilatati. Centrifugandone una manciata si ottiene un estratto che si può applicare come un tonico direttamente sulla pelle. Anche i ravanelli bianchi hanno ottime proprietà in questo senso, e si possono impiegare semplicemente frullandoli e usandoli come maschera. Inoltre, la polpa del ravanello può aiutare a ravvivare e illuminare l’incarnato, specialmente se la si mescola a yogurt e si crea una maschera viso delicata e idratante.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag