Pubblicato il

Tutto il glam con PrimaVera Festa, Marocco e Camaiani

Tre eventi tra arte e moda: la PrimaVera Festa di Anguillara Sabazia, il vernissage “marocchino” dell’Atelier Montez, la presentazione di Vittorio Camaiani.

Moby Dick alla PrimaVera Festa
Moby Dick

La PrimaVera Festa di Anguillara Sabazia

Moby Dick
Moby Dick

Musica e arte, sport e divertimento, artigianato e food: sei ingredienti che si miscelano per un evento imperdibile. Arriva ad Anguillara Sabazia, giovedì 25 aprile, dalle 11:30 alle 20:30, a Piazza del Molo, la PrimaVera Festa. Nel menù dell’iniziativa, artisti di strada e musicisti, sotto la direzione artistica del marchio Scuderie Martelive.

Alla PrimaVera Festa ci sarà la musica della street band Caracca, l’arte circense-acrobatica della Shape Company, la magia delle bolle di sapone della Nuvola Girovaga, le lingue di fuoco di Lucignolo. Inoltre saranno visitabili le mostre fotografiche di Gabriele Ferramola, a tema naturalistico, e Marta Petrucci, contro l’inquinamento. Tra gli ospiti e ideatori dell’evento, anche l’artista internazionale Moby Dick. Punta di diamante della giornata sarà la prima tappa, organizzata dal campione italiano di Sup Giordano Capparella, del campionato di Sup Race. Ancora presente anche il campione italiano e detentore della cintura mondiale di kickboxing Roberto Tranquillo, che organizzerà due sessioni di fitness in piazza, e il “market hippie” curato da Ilaria Aquili.

L’arte del Marocco all’Atelier Montez

Cheikh Zidor, Hassan Abouyoub, Gio Montez - Fotografia di Alessandro Consoli © Atelier Montez, 2019
Cheikh Zidor, Hassan Abouyoub, Gio Montez – Fotografia di Alessandro Consoli © Atelier Montez, 2019

Inaugurata la mostra dell’artista marocchino Cheikh Zidor presso l’Atelier Montez, in via di Pietralata, 147/A, Roma, con le sue cinque nuove opere. Queste sono state realizzate durante la sua residenza produttiva e artistica, durata due settimane, prevista per ArtMed, la rassegna delle più innovative tendenze di arte e cultura dal Mar Mediterraneo, ideata da Gio Montez e curata da Marcella Magaletti.

Durante l’appuntamento, organizzato con la collaborazione dell’Ambasciata del Regno del Marocco, era presente anche S.E. Hassan Abouyoub, Ambasciatore del Regno del Marocco in Italia, e il Sig. Abdelmalik Achargui, Ministro Consigliere. La mostra sarà visitabile tutti i giorni, eccetto il lunedì, dalle 18 alle 22, sino a lunedì 29 aprile.

Ospiti e alta moda alla Coffee House di Palazzo Colonna

Elena Russo, Vincenzo Bocciarelli, Karin Proia, Elena Parmegiani, Vittorio Camaiani, Raffaele Buranelli, Jacopo Sipari, Alma Manera
Elena Russo, Vincenzo Bocciarelli, Karin Proia, Elena Parmegiani, Vittorio Camaiani, Raffaele Buranelli, Jacopo Sipari, Alma Manera

Una serata glamour e di grande stile ha animato la splendida e barocca Coffee House di Palazzo Colonna, Roma. Con la messa in scena della collezione spring/summer 2019 di Vittorio Camaiani, ispirata alla Grecia. Il talentuoso designer marchigiano, infatti, ha scelto di presentare qui la sua ultima fatica. La serata è stata condotta da Elena Parmegiani, Direttore Eventi della Coffee House di Palazzo Colonna.

Ad ammirare le creazioni di Camaiani erano anche presenti la Principessa Jeanne Colonna, la Contessa Marina Pavoncelli, la Principessa Elettra Giovannelli Marconi, il Principe Guglielmo Giovannelli Marconi, la Principessa Ginevra Giovannelli. E ancora Maurizio Marini Dettina, Andrea Ripa di Meana, Ida Di Benedetto, il Maestro Jacopo Sipari di Pescasseroli. Nonché gli attori Vincenzo Bocciarelli, Elena Russo e Karin Proia.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag