Pubblicato il

Attenzione alla linea, questi snack non sono ‘light’

Se state cercando di tenervi in forma optando per questi snack e spuntini, forse vi state sbagliando

falsi amici della dieta
istockphotos

Dal punto di vista dietetico, i mesi estivi sono ambivalenti. Da un lato, si consumano più facilmente frutta e verdura cruda. Le porzioni dei pasti diminuiscono. Si cuociono cibi in modi veloci e leggeri per contrastare il caldo. Dall’altro, le vacanze inducono a gozzovigliare, fare aperitivi, indugiare in fritture e freschi dessert. Il problema è che spesso pensiamo di optare per spuntini e snack ‘estivi’, intesi come ‘light’, trovandoci poi nel piatto, o nel bicchiere, un alimento che ipocalorico non lo è affatto. Ecco dunque alcuni falsi amici della dieta estiva, classici spezza-fame che abbondano di calorie e zuccheri ma li nascondono.

Falsi amici della dieta estiva

Ghiaccioli, granite, gelati. Ghiaccioli e granite non sono ‘solo ghiaccio’. Lo sciroppo che dà loro il sapore è un concentrato di zucchero. Lo stesso vale per i gelati: se si tratta di gusti alle creme, abbondano latte, uova, panna, zucchero. Quelli alla frutta sono più leggeri, ma devono essere preparati con frutta fresca, altrimenti vale il discorso precedente.

Frullati e smoothies. Attenzione anche a loro. Se sono esclusivamente di frutta va bene, ma se a questa (che comunque di zuccheri ne ha) si aggiungono latte, zucchero, gelato, sciroppi e via dicendo diventano delle bombe caloriche. Per andare sul sicuro, molto meglio una centrifuga o un succo appena spremuto.

Yogurt. Gli yogurt industriali sono dei veri e propri dessert. Specialmente quelli alla frutta. Provate a leggere la lista degli ingredienti, vi sorprenderà quante volte venga ripetuta la parola ‘zucchero’. Lo stesso vale per gli yogurt da bere. A volte una merendina confezionata ha le stesse calorie (o poco più) di uno yogurt alla frutta, ma la prima viene demonizzata, il secondo sembra ‘dietetico’. Lo yogurt buono per la dieta è solo quello naturale, bianco, fresco, senza ingredienti di alcun tipo aggiunti.

Noccioline. Allarme rosso: aperitivo a base di noccioline salate. Chi può resistere alla tentazione di sgranocchiarne una manciata? E poi due, tre, quattro…  le arachidi sono delle vere bombe caloriche, con in più l’aggravante che non ci si sente mai soddisfatti e si continua a mangiarle ininterrottamente. Tutto l’universo della frutta a guscio è sano e fa bene, ma bisogna moderarsi con le quantità e soprattutto non scegliere le versioni iper-salate.

Chips di verdure. Come alternativa alle patatine fritte non sono male, ma attenzione: se leggete bene la tabella nutrizionale, noterete che le calorie non sono di così tanto inferiori alle classiche chips di patate! Inoltre abbondano di sale. Se amate questo snack ma volete la certezza che sia dietetico, dovrete prepararlo in casa e lasciar perdere le opzioni in busta.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag